Derby dell’anno tra Ariano- Grotta

121

Derby dell’anno tra Ariano e Grotta, oggi pomeriggio. Capienza ridotta e protesta del regime Red Lion

Oggi pomeriggio,  al Renzulli, subito grande calcio.  Alle 15.30, infatti,  si affronteranno il Vis Ariano Accadia ed il Grotta 1984, per la seconda giornata di Coppa Italia dilettanti riservata alle squadre di Eccellenza.  Il derby dell’Ufita, quindi. Che, a causa delle restrizioni dovute al Covid, non potrà avere la cornice di tifosi che avrebbe sicuramente meritato. Anche per la”parziale agibilità dello stadio. Infatti la società del Tricolle ha emanato un comunicato in cui sottolinea che l’ingresso al Renzulli, anche a seguito delle decisioni prese dalla Questura di Avellino e dal Commissariato di Polizia di Ariano Irpino, ha ridotto la capienza consentita non superiore al 50per cento, la tribuna dove siederanno i tifosi locali a 75 persone, e la curva degli ospiti a 25. Naturalmente si potrà accedere soltanto con mascherina e green pass. Interviene il Regime Red Lions, gli ultras della squadra giallorossa di Grottaminarda. Che si chiede perché,  questo,”accada solo quando si gioca il derby( lo stesso accadde in quello dell’anno scorso,ndr.)”. Intanto, in un post precedente,  scritto su Facebook,  gli ultras sperano” di tornare uno accanto all’altro per sostenere la nostra maglia nel modo che più ci piace”. E credono che ognuno, anche se soltanto tifoso o appassionato,”debba avere la possibilità di seguire la propria squadra e non restare fuori per divieti e limitazioni”. E annunciano che”fino a quando non si ritornerà alla normalità, allo stadio non ci saremo”.
Giancarlo Vitale