Benevento – Plesso Pacevecchia, stanziati 900mila euro per l’adeguamento strutturale e la messa in sicurezza

121
Clemente Mastella, sindaco di Benevento

Il Ministero dell’Interno stanza i fondi richiesti dall’Utc. Così il sindaco Mastella

“A seguito dell’interlocuzione con il personale insegnante ed alcune famiglie, ho chiesto al Settore Opere Pubbliche notizie in merito al plesso di Pacevecchia.
Il Settore mi ha confermato, cosa già risaputa e che qualcuno strumentalmente fa finta di non sapere, che il plesso Pacevecchia fu chiuso per ragioni di sicurezza in quanto lo stesso non era rispondente alla normativa vigente sia per quanto riguarda le azioni sismiche che per quanto attiene i carichi verticali.
Il che significa che quella scuola era a forte rischio e, come ho fatto in altre circostanze, pur avendo il broncio immotivato di alcuni, ho preferito attenermi alle scelte tecniche garantendo condizioni di massima sicurezza per studenti e docenti anziché lasciare le cose come erano precedentemente, e cioè a rischio.
Ringrazio l’Ufficio Tecnico per essersi attivato prontamente sia per la progettazione che per la richiesta di finanziamento ed è notizia di questi giorni lo stanziamento di circa 900mila euro da parte del Ministero dell’Interno per l’adeguamento strutturale e la messa in sicurezza del plesso di Pacevecchia.
Pertanto nel giro di due mesi, e cioè appena saranno terminati i lavori, studenti, docenti e operatori scolastici potranno tornare a frequentare il loro affezionato plesso di Pacevecchia”. A dichiararlo il sindaco, Clemente Mastella.