Casasanremo. La rivista “Poliziamoderna” premia la cantante Kumi a Music for change

61

La rivista “Poliziamoderna” premia la cantante Kumi a Music for change

Per il quarto anno consecutivo la Polizia di Stato, con la propria rivista ufficiale Poliziamoderna, è impegnata con l’associazione “Musica contro le Mafie”, che fa capo a “Libera” di Don Ciotti, nell’ambito del concorso “Music for change”.
Martedì 1 febbraio 2022 alle 18.15, giornata inaugurale del 72° Festival della canzone italiana, presso la location del “Palafiori” verrà infatti consegnato il “Premio speciale Poliziamoderna” in occasione della serata finale della 12^ edizione del concorso “Music for change”, organizzato appunto nell’ambito del Premio nazionale “Musica contro le mafie” dedicato alla musica con tematiche legate al sociale e in particolar modo all’impegno antimafia.
Kumi: fonte profilo Facebook

A ricevere il premio sarà il brano “Zoom out”, eseguito dalla cantante Kumi, scelto tra le otto canzoni finaliste, selezionate da una giuria composta dal Vice direttore della Banda della Polizia di Stato, Roberto Granata, dal Direttore responsabile di Poliziamoderna, Annalisa Bucchieri, e da due capiservizio del Mensile ufficiale della Polizia di Stato, Antonella Fabiani e Cristiano Morabito.

Il premio, che verrà consegnato sul palco di “Casa Sanremo” dal Commissario Capo della Polizia di Stato Marco Valerio Cervellini (responsabile dei progetti educativi sulla navigazione sicura dei minori sulla rete internet), è stato assegnato al brano in questione con la seguente motivazione: “Il punto di forza del brano è il legame tra musica e testo che dà pienezza al pezzo e una prospettiva che arriva dritta al cuore”.
Il “Premio speciale Poliziamoderna” prevede anche la citazione del nome dell’autore e della canzone vincitrice all’interno della quinta storia della graphic novel “Il Commissario Mascherpa”, con un QR code che permetterà di riprodurre il brano.