Noviello:”Sempre bene Kanoutè ma per il resto non sono ottimista. Molto difficile essere competitivi nei playoff”

94

Plescia, Aloi, Di Gaudio le reti con le quali l’Avellino batte la Vibonese. Curiale accorcia le distanze per gli ospiti. Adesso la trasferta a Foggia domenica prossima sarà decisiva. Con il Catanzaro che affronta la retrocessa Vibonese e il Palermo in trasferta con il promosso Bari, i lupi sono obbligati a vincere per non rischiare di terminare quarti.

Michele Noviello, grande tifoso dei lupi, così commenta la gara:”La partita si doveva chiudere prima, loro erano poca cosa, retrocessi. Affrontare i playoff con questa squadra sarà difficile ci vorrebbe più qualità. Sempre bene Kanoutè ma per il resto non sono ottimista. Molto difficile essere competitivi nei playoff”.