Fissata la nuova Costituente per la Riforma Agraria dagli allevatori e agricoltori

77

Fissata la nuova Costituente per la Riforma Agraria dagli allevatori e agricoltori

Si è tenuta ieri sera la riunione del Coordinamento Unitario in Difesa del Patrimonio Bufalino, che ha deciso il programma della Campagna elettorale degli allevatori fino al 25 settembre ed ha fissato la convocazione della Costituente per la nuova Riforma agraria il giorno dopo l’insediamento delle nuove Camere fra il 14 e il 16 ottobre 2022 aprendola a tutti i movimenti e i soggetti interessati ad aprire il confronto con gli eletti perché la nuova legislatura sia una legislatura costituente che punti a dare risposte alla crisi dell’agroalimentare produttivo italiano di cui la tutela e il rilancio della filiera dell’allevamento e della trasformazione artigianale sarà il primo banco di prova.

Oggi, 31 agosto 2022 alle ore 12, in una conferenza stampa convocata a Borgo Appio e visibile in streaming dalle pagine social del movimento (https://facebook.com/altragricoltura oppure https://youtube.com/iafueperlaterra) il Coordinamento Unitario descriverà il programma delle prossime iniziative che prevede, fra l’altro, la convocazione di una manifestazione popolare nel territorio per “la democrazia, la dignità e il rispetto” che chiederà “l’apertura del tavolo di confronto con il Presidente della Regione (Assessore alla Salute) e il Ministro della Salute”.

La Conferenza stampa sarà, anche, l’occasione per fare il punto sulle diverse iniziative istituzionali e legali per ottenere la riforma del disastroso Piano della Regione Campania e del Ministero della Salute; il Coordinamento annuncerà in Conferenza Stampa ulteriori iniziative per far valere in maniera urgente la convocazione del Tavolo di confronto sempre più urgente per trovare soluzioni condivise ed efficaci di fronte alla situazione gravissima nelle stalle e nelle aree rurali che non possono attendere i tempi di una politica chiamata, finalmente, ad un gesto di responsabilità superando i vuoti e inutili proclami.

Dopo la Conferenza stampa di oggi, alle ore 15 nella Piazza del Borgo Appio, il secondo appuntamento della giornata: il Movimento degli allevatori, dopo aver incontrato i leader e i candidati di una formazione di centro destra e di centro, oggi incontra Luigi De Magistris, leader della Formazione di sinistra Unione Popolare.

Anche in questo caso le modalità saranno le stesse dei giorni scorsi e degli altri che verranno: la parola alle forze politiche chiamate a interloquire sulle proposte del Movimento, in attesa di passare alla fase successiva della Campagna elettorale degli allevatori: quella che, preso atto di chi sarà venuto a Borgo Appio e con quali proposte e impegni, gli allevatori diranno la loro