Auto incendiate ai politici di San Marzano sul Sarno: summit tra sindaca e prefetto

42

“Gli attentati incendiari che hanno interessato due esponenti della mia amministrazione comunale sono un segnale inquietante. Due casi in 13 giorni: qualcosa senza precedenti a San Marzano sul Sarno. Noi abbiamo fiducia nelle forze dell’ordine e andiamo avanti per la nostra strada. La mia amministrazione comunale continuerà a lavorare per il bene della comunità senza farsi intimorire da nessuno. Non abbiamo paura. Ringrazio tutti i sindaci e gli amministratori locali che in queste ore ci hanno dimostrato la propria vicinanza. All’assessore Angela Calabrese, come per Pasquale Alfano, va il mio abbraccio più grande. Non dobbiamo mollare. Non lo dobbiamo fare per la nostra gente”. Così Carmela Zuottolo, sindaca di San Marzano sul Sarno, ha commentato il raid ai danni dell’auto dell’assessore Angela Calabrese.

“Come la sindaca penso che in questo momento necessario compattarci e andare avanti”, ha detto l’assessore Angela Calabrese. “Ho fiducia nella magistratura, sicura che da queste due vicende emergerà la verità. Noi, però, come amministrazione comunale continueremo a lavorare senza sosta per San Marzano sul Sarno”.