Prefettura di Salerno sulle luci d’artista

112

Prefettura di Salerno sulle luci d’artista

A conclusione della manifestazione d’arte luminosa “Luci d’Artista Salerno 2022-2033”, iniziata venerdì 2 dicembre 2022 e terminata a fine gennaio, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ha fatto il “punto della situazione” dei servizi effettuati e della gestione complessiva dell’evento.

La kermesse, giunta quest’anno alla XVII edizione, ha attirato migliaia di turisti che hanno visitato la città, grazie alle opere e installazioni luminose posizionate nei giardini e nelle principali piazze e strade del centro cittadino.

Pe gestire “Luci d’Artista Salerno”, è stato necessario predisporre – a valle di incontri tenutisi presso la Prefettura di Salerno in cui sono state accuratamente esaminate le problematiche connesse al piano di safety e security presentato dal comune di Salerno – attraverso un’attenta programmazione, complessi servizi di ordine pubblico e vigilanza preordinati a tutelare la sicurezza e la salute di tutti i visitatori.

I servizi sono stati svolti sinergicamente da tutte le Forze di Polizia territoriali che si sono avvalse dell’ausilio di personale aggregato dalle Questure di Caserta, Isernia e Campobasso nonché dalla Polizia Stradale e Ferroviaria, di militari dell’Arma Carabinieri con Aliquote di Primo Intervento, di Squadre Operative di Supporto e Squadre di Intervento Operativo e volontari della Protezione Civile.

È stato predisposto uno specifico “Piano di Emergenza e di Evacuazione” – elaborato dalla società cooperativa KLS – con una dettagliata descrizione dei percorsi presidiati da uomini e mezzi, che ha anche assicurato interventi sanitari di primo soccorso grazie alla presenza di personale medico, ambulanze da soccorso e da trasporto e soccorritori a piedi.

Per la durata dell’intera manifestazione, lungo tutto il percorso e nei luoghi ove erano posizionate le istallazioni, si sono svolte ispezioni preventive per scongiurare qualsiasi situazione di potenziale pericolo per la sicurezza e l’ordine pubblico. I controlli sono stati effettuati da personale specializzato coadiuvato dal Team Artificieri dell’Ufficio Prevenzione Generale, dall’Unità cinofila antisabotaggio del Comando Provinciale Carabinieri e da equipaggi in servizio di controllo ordinario del territorio.

Il Questore di Salerno, d’intesa con i Comandanti Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, ha disposto in ambito operativo l’intensificazione dei servizi di vigilanza a livello di coordinamento interforze, avvalendosi anche alla preziosa collaborazione dell’Esercito Italiano, della Polizia Provinciale e della Polizia Locale di Salerno.

Lo sforzo congiunto ha consentito di conseguire notevoli risultati: sono state controllate n. 5233 persone – 25 delle quali denunciate per violazione DASPO urbano – e n. 2486 veicoli.

Grazie all’impegno sinergico da parte delle forze di polizia e di tutte le istituzioni coinvolte, “Luci d’Artista Salerno 2022-2023” è stata in grado di richiamare un imponente afflusso di visitatori e turisti, garantendo a tutti la possibilità di divertirsi e intrattenersi “in sicurezza” per le vie cittadine.