Promette un rimborso spese ma è una truffa: 23enne denunciato dai Carabinieri

261

Promette un rimborso spese ma è una truffa: 23enne denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Nusco hanno denunciato un 23enne della provincia di Latina per “Truffa”.

All’esito delle indagini scaturite dalla segnalazione sporta da una donna del luogo, sono emersi elementi di reità nei confronti di un giovane che avrebbe contattato la vittima, chiedendole una ricarica di euro 70 su una carta prepagata. Il pretesto fornito era avviare la pratica di recupero spese relative a un corso frequentato dalla stessa lo scorso mese di aprile, garantendole un rimborso di circa 150 euro in pochi giorni.

Purtroppo, una volta ricevuto il denaro richiesto, il presunto truffatore si è reso irreperibile, senza onorare la promessa di restituire la somma indebitamente percepita.

Attraverso una serie di accertamenti i Carabinieri hanno identificato il soggetto che è stato deferito in stato di libertà.

Si ricorda ai cittadini di prestare massima attenzione e cautela quando si viene contattati da sconosciuti con richieste di denaro o informazioni personali. È fondamentale verificare attentamente l’identità e l’affidabilità di chiunque richieda transazioni finanziarie o dati sensibili.

Invitiamo tutti i cittadini a collaborare con le Forze dell’Ordine, segnalando tempestivamente eventuali comportamenti sospetti o truffatori, al fine di prevenire nuovi reati e tutelare la sicurezza della comunità.