UGL Salute. Giuliano: “Siglato accordo ponte operatori AIOP-RSA”

565
Giuliano UGL Salute
(Fonte: Pagina Facebook Ugl Confederazione)

“Possiamo con orgoglio annunciare che oggi è stato siglato un accordo ponte economico per gli operatori AIOP-RSA. Finalmente, dopo troppi anni di attesa, viene restituita loro la dignità che meritano” dichiara in una nota il Segretario Nazionale della UGL Salute Gianluca Giuliano.

“Sono stati mesi duri, di confronto serrato ma sempre nel richiamo del massimo senso di responsabilità – prosegue il sindacalista – così da arrivare a questa intesa che riteniamo soddisfacente per i cospicui aumenti sulle retribuzioni che vanno dai 118,57 euro per un livello A ai 289,68 per un livello H.  L’accordo ha validità dal 1° ottobre 2023 fino al 30 giugno 2024. L’ obiettivo è quello di arrivare al più presto ad un contratto unico di settore”.

Il Segretario della UGL Salute aggiunge: “L’impegno condiviso è aprire, dal mese di gennaio 2024, un tavolo con la parte datoriale dove venga esaminata la parte normativa. Riteniamo importante la revisione in senso positivo per l’indennità di lavoro notturno portata al 15% per quota oraria. Porteremo la notizia di questo importante risultato al prossimo Congresso Nazionale che si aprirà, nel pomeriggio del 5 ottobre a Pomezia. Sarà il segno tangibile delle nostre lotte tese a valorizzare sempre di più gli operatori sanitari, le vere fondamenta della sanità italiana” conclude Giuliano.

 

 

 

 

 

 

 

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI TGNEWSTV