Da domani il “Castagneto” di Sturno sarà blindato, allenamenti a porte chiuse per l’U.S. Avellino

1194

Decisione presa poche ora fa dal’U.S. Avellino: lo stadio “Il Castagneto” sarà chiuso e diventerà off limits per tifosi e giornalisti. È la prima volta che accade un caso del genere, con uno stadio blindato durante un ritiro. Una decisione che non è stata condivisa da tifosi giornalisti e operatori e che di fatto a ben poco è servita, poiché lo stadio di Sturno e ben visibile da molti punti del paese. Infatti, basta spostarsi di duecento metri in località “Belvedere Cappella”, per assicurarsi un’ottima visione aerea del terreno di gioco. Entrambe le sedute di lavoro, dunque, si svolgeranno a porte chiuse, così come quella di domani mattina. Nessuna contrarietà da parte della dirigenza perla scelta operata da Toscano al quale il presidente Taccone ha dato la massima fiducia.

Rocco Caggiano