Irpinia – Emergenza neve , Protezione Civile e Vigili del Fuoco in azione

4093

Irpinia – Puntuale è arrivata la nuova perturbazione a carattere nevoso sull’Irpinia. I Vigili del Fuoco di Avellino sono pronti a far fronte alla nuova nevicata, che sta creando non pochi problemi.

La situazione sull’Ofantina è critica, i mezzi pesanti non circolano.

Situazione critica anche sull’Altopiano del Laceno con diverse autovetture bloccate dalle abbondanti nevicate.

In Baronia, precipitazioni nevose consistenti: a Vallata, per  fare fronte alle precipitazioni nevose iniziate nel pomeriggio, subito si è  intervenuto attivando tutti i mezzi a disposizione. Gli spazzaneve  e gli spargisale hanno iniziato ad operare immediatamente.

Per evitare disagi, la Protezione civile  ricorda l’obbligo d’uso catene o pneumatici antineve e raccomanda di mettersi alla guida, solo se strettamente necessario ed invita i cittadini ad essere molto prudenti.

Intanto la Provincia di Avellino ha istituito  l’Unità di Coordinamento per gli interventi sulle strade provinciali

Il lavoro è iniziato da questa mattina, prima con l’attività di salatura e successivamente con la pulizia della carreggiata, sono all’opera 60 addetti per conto dell’ente, che gestisce circa 1.600 chilometri di arterie.

Oltre ai dipendenti del settore Viabilità e Trasporti, la Provincia si avvale della collaborazione di 45 imprese private.

A Palazzo Caracciolo, il presidente Domenico Gambacorta ha istituito l’Unità di Coordinamento con il segretario generale Antonio Fraire, il dirigente Antonio Marro e i responsabili dei quattro ambiti in base ai quali sono state suddivise le strade provinciali.

Al consigliere Gianluca Festa è stato affidato il monitoraggio della situazione relativamente alle arterie di competenza nel capoluogo e nell’hinterland, mentre a Caterina Lengua e Luigi D’Angelis quello sulle altre aree del territorio.

La Provincia ha attivato una e-mail dedicata all’emergenza-neve, riservata esclusivamente ai Comuni, per l’eventuale segnalazione di problemi sulle strade gestite dall’ente.

L’Unità di Coordinamento sta seguendo costantemente la situazione. Sono state recepite alcune indicazioni da parte delle amministrazioni locali, ma non si registrano particolari criticità.