Ariano Irpino (Av) – Continuano le ricerche di Pasqualino La Porta, ma senza Vigili del fuoco

2089

Ariano, si cerca Pasqualino ma senza il supporto dei Vigili del Fuoco

E’ inquietante: venti giorni dopo la misteriosa sparizione del 48enne Pasqualino La Porta il prefetto Sessa ha dato impulso alle ricerche dell’uomo ma alle battute attorno al centro di Ariano non hanno preso parte i Vigili del Fuoco preposti e specializzati in questo genere di attività.

L’impegno del prefetto di Avellino, Carlo Sessa, è stato encomiabile. Ha ricevuto la moglie e la figlia di Pasqualino e ha riunito un vertice proprio per dare il via alle ricerche del 48enne e all’apertura dell’auto, una Fiat Punto parcheggiata nei pressi dell’ospedale Frangipane. Nell’abitacolo sono stati rinvenuti 700 euro e i documenti di La Porta, ma dell’uomo ad oggi non c’è nessuna traccia, nemmeno una segnalazione. E’ come se fosse stato inghiottito nel nulla. Nemmeno le telecamere nei pressi del parcheggio dell’ospedale hanno ripreso gli ultimi movimenti di Pasqualino. Pertanto il caso è approdato nella nota trasmissione di Rai3, Chi l’ha visto? Nessuno purtroppo ha visto finora Pasqualino La Porta.
Nel frattempo, un’altra disgrazia ha colpito la famiglia La Porta per la morte del papà di Pasqualino. Armando La Porta, 86 anni, è morto nel reparto di chirurgia dell’ospedale Sant’Ottone Frangipane, di Ariano Irpino.