Cava de’Tirreni (SA) – Foibe, Vietri-Ferrara (FDI-AN): I nostri giovani siano consapevoli di quegli orrori

688

Cava de’Tirreni – “In occasione del Giorno del Ricordo, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale proporrà in tutte le amministrazioni locali in cui è presente un ordine del giorno che richiede l’attuazione della Legge 92/2004 che istituisce questa ricorrenza e la realizzazione del “Viaggio nella civiltà Giuliano-Dalmata”, progetto realizzato dal 2008 al 2010 dall’amministrazione comunale di Roma”.

È quanto annuncia Imma Vietri, coordinatore regionale del Dipartimento Tutela delle Vittime di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale della Campania.

“A Cava de’Tirreni – spiega – Clelia Ferrara, consigliere comunale di FdI-An, ha proposto all’Amministrazione tale progetto, già inserito negli annali del Miur e strutturato con percorsi di formazione per docenti e laboratori in classe per gli alunni, con l’obiettivo di sviluppare un adeguato percorso di conoscenza della storia del confine nord orientale e dei territori che furono italiani, oggi croati e sloveni”.
“Si tratta – continua Imma Vietri – di un’iniziativa del Dipartimento Tutela delle Vittime e del Dipartimento delle Politiche educative, scolastiche e dell’infanzia di FdI-An per proporre agli enti locali un’integrazione speciale dell’offerta formativa a tutte le scuole superiori di secondo grado d’Italia. C’è ancora molta strada da fare per far conoscere una tragedia tenuta nascosta per troppi anni e onorare adeguatamente le vittime delle foibe”.
“E’ necessario – aggiunge Clelia Ferrara – che i nostri giovani sappiano quanto è accaduto in quel periodo e abbiano piena consapevolezza degli orrori compiuti nel corso della storia. In questo le scuole svolgono un ruolo fondamentale e insostituibile”.