Sturno (AV) – Ritorna alle origini e “Spacca il Silenzio” lanciandosi dal balcone di casa sua. Luigi Grella girerà un nuovo videoclip

5778

Sturno (AV) – Ritorna alle origini e “Spacca il Silenzio” lanciandosi dal balcone di casa sua, Luigi Grella, che girerà un nuovo videoclip a Sturno. L’artista di origini irpine (il papà nativo di Sturno) sabato 18 e domenica 19 febbraio, con l’inseparabile fratello Feliciano (insieme, appunto, gli Spacca il Silenzio) saranno ospiti in questa suggestiva cornice paesaggistica che si trasformerà in un vero e proprio set cinematografico, nuovamente affidato alla sapiente regia di Renato Giugliano, già direttore di “Artisti Di Strada – Paparaparapà”. Due bolognesi di adozione che per l’occasione decidono di ritornare “alle origini”. “L’effetto che sta avendo il nostro ritorno a Sturno per girare il videoclip è fuori dalle nostre aspettative, dentro le nostre speranze”. Commenta così, con una voce piena di soddisfazione e con un grande entusiasmo e un pizzico di emozione, Luigi Grella, che immediatamente lo riporta ai ricordi del passato e di quando era bambino. “La scelta di Sturno non è stata casuale. È il posto in cui i nostri genitori ci portavano a fare ‘casimo’, perché gli dava la sensazione di sentirsi più sereni e sicuri vista la tranquillità del posto e la magia dei luoghi dove tutto sembra incantato. Non è un caso la scelta della location per girare il brano: riconduce all’idea delle origini”.

La trama del pezzo è quella di un ragazzo, che per rincorrere i sui sogni decide di andare via e ritorna nel paese nativo dopo tempo dove, a malincuore, aveva lasciato gli affetti più cari e il luogo a cui era unito da un legame viscerale. “È una storia comune a tanti giovani del Sud”. Continua Grella. “La terra natia, dalla quale è sempre difficile il distacco ma dove è possibile ritrovare, al rientro, le carezze delle persone a cui si è voluto bene e a cui abbiamo consegnato un pezzo della nostra vita. E la non mai sopita speranza di ritornare, prima o poi”.

Parole di pregio sono state espresse anche nei confronti delle Istituzioni: Scuola e Sindaco. “Ho trovato tanta disponibilità. Quando abbiamo contattato le Istituzioni scolastiche per far partecipare i bambini ci siamo resi conto che l’energia che girava intorno alla nostra iniziativa era fantastica. I docenti hanno perfino rimandato gli scrutini per dare l’opportunità ai genitori di firmare tutte le liberatorie necessaria affinché i propri figli potessero partecipare come comparse alle nostre riprese. Non da meno lo è stato il Dirigente che ha prontamente esaudito tutto l’iter burocratico per dar corso alla nostra richiesta”.
“C’è stata una corale risposta dell’intera comunità. Il Sindaco sarà protagonista come attore e il suoi sì è stato deciso fin dall’inizio, senza tentennamenti alcuni”. È sicuramente un’esperienza indimenticabile quella degli “Spacca il Silenzio”. Sono pervenute richieste di comparsa da tutta Italia e perfino dagli Stati Uniti d’America. “Non credo che molti faranno un viaggio così lungo, seppur mossi dal ritorno nella propria terra d’origine, per girare un videoclip ma tutto sembra irreale per il successo che sta ottenendo l’iniziativa – conclude Luigi Grella – e il sogno diventa realtà. È vero ciò che si racconta: queste terre sono magiche!”.
La scena che si girerà domenica mattina è molto forte. L’artista si lancerà dal balcone della casa di suo padre. Per l’operazione sono stati coinvolti Vigili del Fuoco nonché le Forze dell’Ordine per la sicurezza.
Il nuovo single della band titolato “Le Origini” è un brano mediterraneo dal sapore nostalgico “colonna sonora” del “piccolo film” appunto prodotto dai fratelli Grella e realizzato dalla RLP Film Productions. Tutto ambientato tra le mura di casa paterna e le viuzze del paese. Oltre agli SPACCA IL SILENZIO! sul set un cast di attori non professionisti reclutati tra gli abitanti di Sturno e i fans della band, che secondo le notizie riportate dai social nelle ultime ore accorreranno da ogni dove. Saranno così a decine a prender parte alle riprese de “Le Origini”: lo dimostrano le continue adesioni che da giorni oramai intasano le pagine web del gruppo. Come in una pellicola di Fellini: dal “primo cittadino” all’anziano giocatore di “scala quaranta”, dal “medico del paese” al futuro “campione olimpionico”… tutti parte di questo “piccolo grande film”. Un’ occasione imperdibile data la sempre crescente popolarità degli SPACCA IL SILENZIO! in Italia: band che vanta il titolo di “top live” nelle classifiche “top live Italy 2016 ” del MEI e già fattasi notare per le sue celebri collaborazioni discografiche: vedi LUCIO DALLA nella loro “Da Questo Muro”. Richiestissimi ovunque, lo dimostrano i 100 e più concerti tenuti solamente durante lo scorso anno. È per Domenica 19 Febbraio dunque l’appuntamento. In Via Roma 3 a Sturno (Avellino), dalle 10:30 alle 14:30. Lì Luigi, durante le ultime riprese del videoclip tenterà di lanciarsi in “Stage Diving” dal balcone di casa sua sulla folla impazzita.

Gioseph Izzo