Grottaminarda (AV) – “Scopri le tue 4A – Come avere successo ad induzione”

1451

Grottaminarda – L’Associazione Nobel ME, in collaborazione con Villa Regina Ricevimenti di Grottaminarda, organizza per sabato 18 febbraio 2017 un significativo evento partecipativo di una giornata, dal titolo “Scopri le tue 4A – Come avere successo ad induzione” Giovani e meno giovani in cerca di occupazione avranno modo di confrontarsi con esperti di formazione ed imprenditori locali sui temi del lavoro, della formazione, dell’impresa.

Sarà adottata una metodologia innovativa: la Open Space Technology, che nei tempi del workshop produce un documento riassuntivo di tutte le proposte/progetti elaborati dal gruppo. Libertà e responsabilità sono le condizioni di base per partecipare ad un Open Space Technology; lo fa unicamente chi è interessato al tema di discussione e desidera portare il proprio contributo di idee confrontandosi con gli altri. Nella sala “Il Giardino dei Sensi”, in un ambiente evolutivo ed un habitat entusiasmante si confronteranno: Armando Giardino, co-fondatore e presidente dell’Associazione Nobel Me Enrico Ciani, co-fondatore e vice-presidente dell’Associazione Nobel Me Antonio Romano, Business Consultant e Fondatore del Gruppo Lavoro Marco Bonazza, collaboratore dei Padri Missionari della Carità e conoscitore di Santa Teresa di Calcutta Benedetto Perrino, presidente di Villa Regina Ricevimenti Giovanni Marinaccio, presidente presso Sintesi Sud Peppe Zullo, cuoco contadino chef del terzo millennio Marco Puopolo, amministratore di Feba Costruzioni Rocco De Luca, amministratore di Helios Tecnologie Gennaro Cosimo Nappi – agente Generale Alleanza Assicurazioni cav. ing. Riccardo Montanino, Vice.Presidente di International Research Development Foundation (IRDF) avv. Vito Vincesilao – Esperto di Trading CFD e Mercati Finanziari prof. dott. ing. Salvatore Montanino, Presidente Ente di Ricerca CRAIA ACS ed Esperto incaricato dei Ministeri MiSE, MIUR, MiPAF Le riflessioni e i contributi raccolti dalla nuova modalità di partecipazione e condivisione di idee offerto dall’Open Space Technology contribuiranno alla elaborazione di un “istant report”, documento che oltre alla sua utilità pratica diventerà testimonianza di un lavoro fatto e garante degli impegni presi. La giornata formativa sarà uno spazio aperto di discussione e confronto, occasione di incontro e networking allo scopo di diffondere ulteriormente i concetti chiave per il cambiamento individuale e per quello sociale.