Salerno – Una salernitana riscuote successo al Mido

674

Salerno – Una salernitana, Jessica Ciaramelletti, riscuote successo al MIDO, il più grande evento internazionale dedicato al settore mondiale dell’ eyewear, svoltosi a Milano dal 25 al 27 Febbraio 2017.

Ma chi è Jessica Ciaramelletti. E’ un architetto dalle larghe vedute, ed è stata, per alcuni, ma oggi sicuramente non più, anche una visionaria… con la passione per l’arte e per la bellezza, con un forte interesse per la comunicazione e l’economia immobiliare che le hanno permesso di poter svolgere un attività lavorativa di ricerca, progettazione, consulenza e formazione intensa, spaziando dal Design all’Interior Architecture, dalla Grafica / Editoria al Web, dalla Bellezza al Reale Estate.
Qualche anno fa ideò e brevettò l’ Eyebrow Tracer – strumento professionale specifico per le sopracciglia realizzato interamente in Italia che in qualche modo, ha rivoluzionato il modo di tracciare le sopracciglia. L’idea ha subito spopolato, meritandosi il palco del 29° Congresso di Estetica Applicata di LNE; con semplicità, aveva colmato una lacuna nel campo della bellezza contribuendo ad un deciso miglioramento delle condizioni lavorative del professionista del settore.
Con l’Eyebrow Tracer è nata una forte attività formativa che ha condotto e conduce Jessica a realizzare corsi di formazione in tutta Italia.
Ha scritto due libri di cui l’ultimo, tutto da scoprire, è stato presentato giorni fa all’Istituto Trani di Salerno. Il libro dal titolo “Ad ogni volto il proprio occhiale” sarà ripresentato il 6 Marzo all’Istituto Volta ed il 12 Marzo, per gli addetti al settore, gli ottici, presso la sala dell’Archivio dell’Architettura Contemporanea, sempre a Salerno.
Questa sua ultima performance è stata oggetto di tantissime attenzioni che la porterà nei prossimi mesi a riprendere i suoi viaggi per poter presentare il suo nuovo volume in varie parti d’Italia. E’ già in cantiere la traduzione in lingua inglese.
In cantiere? Una importante giornata di moda a Salerno con gli occhiali protagonisti.