Gesualdo, solenne celebrazione eucaristica per l’inizio del Ministero del nuovo parroco Fra’ Enzo Gaudio

2129

A Gesualdo, stamane solenne celebrazione eucaristica nella Chiesa di San Nicola per l’inizio del Ministero del nuovo parroco Fra’ Enzo Gaudio alla presenza di Mons. Pasquale Cascio Arcivescovo di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia. Un popolo festante, certo di poter fare insieme un percorso importante di vita , è convenuto in Chiesa, ad allietare la mattinata soleggiata le note di una banda musicale.

Fra’ Enzo proviene dalla  Chiesa Parrocchiale “Santa Maria degli Angeli”  a Pietrelcina. Lì ha svolto la funzione di viceparroco per cinque anni facendosi conoscere ed apprezzare per la sua guida spirituale e  il suo fervore francescano in mezzo alle gente, per la sua  completa disponibilità all’ascolto,  per il suo spirito di aggregazione e dove ha  fondato tante realtà laicali impegnate nella promozione dei valori cristiani attraverso la fede di San Pio.

Adesso arriva nella comunità di Gesualdo, nel Convento dei Padri Cappuccini che, per breve tempo, ospitò  il Santo delle Stimmate.

Nato nel 1964 a Cava de’ Tirreni, fu ordinato sacerdote nel 2011, la sua vocazione arriva in età adulta. Dopo  un pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo, la sua vita cominciò ad essere avvolta dai dubbi, cominciò ad avere la prevalenza la chiamata di Padre Pio in un sogno che gli sussurrava “ Ho bisogno di te”.

Abbandonò tutto, la carriera in un importante istituto di credito napoletano, ed entrò proprio nel convento dei Padri Cappuccini di San Giovanni Rotondo. Continuerà  a svolgere a livello regionale le mansioni già assegnategli di Assistente della Famiglia Francescana laicale della Campania (OFS-GiFra-Araldini) e di Coordinatore  dei Gruppi di Preghiera di Padre Pio.