Avellino – Agenzia delle Entrate al freddo, riscaldamenti fuori uso

1412

Avellino – Situazione critica negli uffici di Collina Liguorini dell’Agenzia delle Entrate. Da giorni il riscaldamento non funziona a causa di un guasto alla caldaia, proprio in concomitanza con le basse temperature di questi ultimi giorni.

Le vittime? I tanti impiegati che lavorano all’Ufficio provinciale dell’Agenzia che sono costretti ad erogare i servizi a temperature inferiori ai 12 gradi oltre alle centinaia di contribuenti che affollano gli uffici.

Questa mattina era stata annunciata la fornitura di qualche stufetta elettrica (che non coprirà però tutti gli uffici) in attesa del ripristino delle normali condizioni di riscaldamento dei locali e in funzione della riduzione dei disagi dei lavoratori e della stessa utenza.

L’Ufficio Agenzia delle Entrate di Avellino non è il solo che in questi ultimi tempi ha avuto problemi di questo tipo: situazione analoga anche in quelli di Firenze dove, a chiedere il rientro dell’anomala situazione che si protraeva da giorni, sono stati i sindacati (Cgil, Cisl e Uil).