Sidigas Scandone Avellino….interviene economicamente il sindaco Festa.

1149

Versato l’acconto di duemila euro e pre iscritta la squadra in serie B

Il neo sindaco di Avellino Gianluca Festa ha annunciato nella giornata di ieri di aver provveduto, grazie anche all’interessamento di un noto medico di Avellino il cui nominativo è rimasto riservato, a versare l’acconto di 20000 euro necessario per l’iscrizione della squadra bianco verde al campionato nazionale di serie B. Adesso bisognerà capire come si muoverà la Procura della Repubblica di Avellino che da alcuni giorni sta attenzionando le due società sportive della città capoluogo. Infatti in caso si dovesse disporre il sequestro dei due sodalizi perché rientranti nel sistema di evasione del gruppo Sidigas, l’annunciata iscrizione non avrebbe alcun effetto. I creditori della Sidigas potrebbero aggredire prontamente anche le quote versate a tale titolo, anche in considerazione che il pagamento è stato effettuato da soggetto non appartenente alla compagine societaria. Pertanto la situazione invece di dipanarsi diventa sempre più ingarbugliata, in una calda e tristi estate per i tifosi irpini della palla a spicchi.