Grottaminarda. “Tutti a ripulire Parco Molinello” , domenica 13 ottobre 2019.

Alcune volte basta poco. E, sopratutto quando si parla di cose che appartengono a tutti, un semplice gesto può far capire tanto. Come ha fatto l’amministrazione comunale della cittadina ufitana che, a seguito degli atti di inciviltà compiuti negli ultimi giorni, all’interno del Parco Molinello, ha deciso di rispondere convocando tutti i cittadini, domani mattina, a fare pulizia, nello stesso Parco. Naturalmente ci saranno anche gli amministratori. Appuntamento, alle ore 10,all’entrata del polmone verde che, in pieno centro, avvolge Grottaminarda.”In prima persona-dicono, infatti-insieme ai cittadini che vorranno liberamente partecipare”. Qualche giorno fa sono stati trovati rifiuti nell’area pic nic e intorno alla vegetazione. “Nessuno è è sente di mantenere decorosa la propria città”. Il Parco Molinello è stato inaugurato lo scorso mese di maggio e, precedentemente, c’era già stato un altro episodio:qualche buontempone, chiamiamolo così, aveva portato, nascosto nel verde del boschetto, un carrello per la spesa. E, quindi, sono stati presi di mira tavoli e panchine di legno, oltre ad aver lasciato sulla strada bottiglie di vetro, cartoni per la pizza, bicchieri di plastica e lattine. E, per concludere indegnamente, con il legno delle panche era stato acceso il fuoco. Ma il sindaco Cobino, e l’amministrazione, hanno deciso di dare una risposta semplice e forte a quei vandali incuranti delle bellezze e del bene comune. Per Marisa Graziano, consigliere comunale, quello che è stato fatto al Parco Molinello “è una azione incomprensibile perché non si spiega cosa possa muovere un tale dispregio per patrimonio comune. Auspichiamo un maggiore senso civico per evitare di reprimere e sanzionare”. Domani mattina, quindi, tutti al Parco Molinello alle ore 10.

Giancarlo Vitale