Partita combattuta tra il Gesualdo e il Ponte ’98 ma giocata dalle due squadra solo per un tempo. Nei primi minuti, azione solitaria di Starita che, partendo dalla sua metà campo, supera tutti gli avversari e supera in diagonale il portiere avversario portando in vantaggio i locali. Gli ospiti reagiscono bene. Squadra ben messa in campo che gioca palla a terra. E nel giro di quattro minuti capovolgono il risultato. All’11’ bello scambio tra La Porta e Inglese che mette quest’ultimo in condizione di presentarsi solo in area e con un diagonale supera Gubitoso. Il secondo gol, errore difensivo di Fabio Ricchiuti, Pannaggio anche questa volta si presenta solo davanti alla porta avversaria e non fallisce l’occasione. Ospiti in vantaggio al 15′. Il Gesualdo non reagisce, soffro molto la mancanza a centrocampo di Riefoli, non riesce a fare filtro in mezzo al campo. Le occasioni non arrivano , Ferraro e Ricchiuti non creano pericoli alla porta avversaria. Al 30′ da una punizione, colpo di testa di Caruso e Valente salva la porta con un buon intervento. Ma al 43′, da una posizione molto angolata sulla destra, Caruso calcia una punizione sul primo palo e Valente non riesce ad intervenire. Il primo tempo finisce 2-2.

Nella ripresa, squadre stanche , nessuna occasione da rete e il Gesualdo non ne approfitta dell’uomo in più per oltre mezz’ora. Al 15′, infatti, viene espulso Tommaselli. Ospiti finiscono addirittura in nove perchè a tempo quasi scaduto l’arbitro espelle anche Fiscariello.

Bella partita nel primo tempo, con questo pari il Ponte ’98 sale a quota 10, il Gesualdo a otto punti.