Installata una mega Panchina Rossa a Vallesaccarda per dire No alla violenza sulle donne, grazie all’Amm. Comunale e Ass.Iris

Installata ed inaugurata questa mattina a Vallesaccarda una mega  panchina rossa, quale segno tangibile e chiaro  di disapprovazione e rifiuto di ogni forma di  violenza sulle donne da parte degli uomini.

Una panchina Rossa voluta fortemente dall’Associazione Iris e dall’Amministrazione Comunale.

“Abbiamo scelto di posizionare la Panchina in Piazza Michele Addesa,  perché è un luogo centrale della nostra cittadina – dichiara il primo cittadino Franco Archidiacono- Intendiamo sensibilizzare tutti i vallesaccardesi,  affinché riflettano su un fenomeno sempre più drammatico che tocca da vicino anche la nostra comunità e che va combattuto”.

Una panchina mastodontica quella di Vallesaccarda, con due scarpe rosse e una targa con scritto “La violenza sulle donne uccide la dignità, ed è una sconfitta per tutti”.

A seguire, nella Casa della  Cultura  M.L.K. si è tenuto un convegno dal titolo: “Panchina Rossa, Giornata per il contrasto ad ogni forma di violenza sulle donne”.

Presenti al tavolo dei relatori tante autorità: Franco Archidiacono, Sindaco di Vallesaccarda; Maria Rosaria Cornacchia TangaPresidente dell’Associazione Iris; Maria Morgante, Direttore Generale ASL Avellino; Angelo Frieri, Direttore Sanitario P.O. “G.Criscuoli” Sant’Angelo dei Lombardi; Lucia Gesa, Centro Antiviolenza ANANKE; Domenica Lomazzo, Consigliera di Parità Regione Campania; Rosaria Bruno, Osservatorio sul Fenomeno della Violenza sulle Donne del Consiglio Regionale della Campania; Il Capitano della Stazione dei Carabinieri di Ariano Irpino e Antonella Esperto, Consigliere alle Politiche Sociali, Comune di Vallesaccarda.

Leggi su TgNewsTv