Serata jazz a Gesualdo domenica 5 gennaio. Saranno i Licaones a suonare a cominciare dalle 21.00 nella chiesa di San Nicola. L’evento è promosso dall’Amministrazione comunale, dall’Istituto Italiano di Studi Gesualdiani e dalla Fondazione Carlo Gesualdo.

Ai fiati Mauro Ottolini (trombone) e Francesco Bearzatti (sax), compositori votati alla sperimentazione e arrangiatori di grande inventiva, l’organista Oscar Marchioni e il batterista Paolo Mappa completano il gruppo.  Particolare successo hanno ottenuto i loro dischi “Licaones Party” e “Licalecca”.

Nel borgo dove è vissuto Carlo Gesualdo, Principe dei Musici, autore dei madrigali studiati e apprezzati ovunque nel mondo, il Sindaco Edgardo Pesiri intende organizzare una serie di eventi con jazzisti di spessore per porre al centro dell’attenzione un paese dalla grande vitalità culturale, gastronomica ma anche meta di turismo religioso. Infatti,  oggi, nel convento dei Padri Cappuccini è possibile visitare la Cella dove visse Padre Pio e un piccolo Museo dove sono custodite reliquie e testimonianze del suo passaggio a Gesualdo.