Ariano Irpino, Loffredo chiede l’abolizione della TARI

232

Ariano Irpino, Loffredo chiede l’abolizione della TARI

Antonio Loffredo coordinatore provinciale e di Ariano Irpino Autonomi e Partite Iva:

Autonomi e partite Iva vicino al territorio al sostegno dei commercianti e delle imprese, ha proposto al commissario prefettizio di Ariano Irpino l’abolizione della TARI per i mesi dove tutto è stato chiuso e una riduzione per i restanti mesi dell’anno 2020. Questa nota è stata inviata anche agli altri comuni dell’Irpinia.

 Copia trasmissione al protocollo della città di Ariano Irpino:

PROPOSTA ABOLIZIONE TARI PER I MESI MARZO, APRILE E MAGGIO E RIDUZIONE TARI 2020

Con la presente, Antonio Loffredo coordinatore provinciale della provincia di Avellino, in qualità di rappresentante sul territorio del movimento politico culturale denominata “NoiAutonomi e Partita Iva”. Vista lapandemiamondialeCovid-19, le misure restrittive per il controllo e contenimento della diffusione del virus, la chiusura obbligatoria per legge imposta dal DPCM del 11 marzo 2020 della quasi totalità delle attività produttive, degli autonomi e partite iva quale movimento rappresentativo delle suddette categorie e vista l’impossibilità di produrre rifiuti nel periodo suddetto di chiusura forzata. CHIEDO L’annullamento delle rate TARI dei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 e una riduzione del 50% della tassa per i mesi restanti dell’anno in corso.