Torre Annunziata: ordinanza di custodia cautelare

232

Torre Annunziata: ordinanza di custodia cautelare

Nella mattinata odierna, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta di questa Procura della Repubblica, personale del Commissariato PS di Torre del Greco ha tratto in arresto la sotto indicata persona, gravemente indiziata del delitto di rapina aggravata:
Monaco Morione Antonio di anni 34 residente a Torre Annunziata.
Le indagini, espletate dalla squadra investigativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Torre del Greco e coordinate da questo Ufficio, hanno avuto inizio a seguito della rapina perpetrata in Torre del Greco il 12 agosto scorso in danno di Gargiulo Ciro, addetto al distributore di GPL sito alla via Prota, al quale, sotto la minaccia di una pistola, era stata sottratta la somma di euro 500 euro.
Le indagini, attraverso i fotogrammi estrapolati sia dal sistema di videosorveglianza cittadino che dalle telecamere del distributore, hanno permesso di acquisire elementi gravemente indiziari a carico del Monaco.
La successiva perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione di quest’ultimo consentiva di rinvenire la pistola a salve usata per commettere la rapina nonché il marsupio, la mascherina e il cappellino indossati dallo stesso all’atto della rapina per travisarsi.
Successive indagini hanno consentito di accertare altresì che il Monaco, due giorni dopo la suddetta rapina, si era reso responsabile di un’altra rapina in danno del titolare di un negozio di articoli cinesi, sito alla via Roma di Torre Annunziata. Nella circostanza, sempre sotto la minaccia di una pistola, la vittima era stata costretta a consegnare la somma di euro 120.
Le persona arrestata, dopo le formalità di rito, è stata associata alla Casa Circondariale “Poggioreale” di Napoli.