Covid-19, il governo approva il dl Ristori bis

174
Covid-19, il governo approva il dl Ristori bis

Nella notte il via libera del Consiglio dei ministri al decreto sugli aiuti alle imprese

Il decreto legge Ristori bis, si chiama così perché già a ottobre il governo aveva approvato un “decreto ristori” che conteneva aiuti per oltre 5,4 miliardi di euro.

Il decreto legge Ristori bis è stato approvato nella notte dal Consiglio dei Ministri. Introduce ulteriori misure urgenti per fronteggiare le conseguenze della pandemia. Risorse fino a due miliardi e mezzo di euro per indennizzare le attività chiuse in tutto o in parte dal nuovo DPCM. Previsto un bonus babysitter da mille euro per gli autonomi e il congedo per i genitori con i figli delle medie in didattica a distanza. “Sono stati disposti i bonifici in favore di più di 211 mila imprese, per un totale di quasi un miliardo di euro”, comunica il ministro dell’economia Roberto Gualtieri.