California(USA). Un bambino di 11 anni si è suicidato mentre seguiva una lezione online su Zoom

341

Un bambino di 11 anni si è suicidato nella sua casa, in California (Usa), mentre seguiva una lezione online su Zoom.

Si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola in diretta sulla piattaforma Zoom, sulla quale seguiva le lezioni a distanza per via dell’emergenza Covid-19. Così si sarebbe suicidato un bambino di 11 anni nella sua abitazione di Woodbridge, in California (Usa). Stando a quanto ricostruito, il bambino, che frequentava la sesta elementare, avrebbe spento videocamera e microfono e si sarebbe sparato un colpo di pistola alla testa. A ritrovare il corpo del bimbo, la sorellina che stava studiando in un’altra stanza della casa. Accortasi di quanto accaduto la piccola sarebbe corsa dalla vicina di casa per chiedere aiuto, dato che i due fratellini si trovavano soli in casa in quel frangente.