Prefetto e Questore incontrano le forze dell’ordine per la sicurezza urbana di Salerno e Nocera I.

82

Prefetto e Questore incontrano le forze dell’ordine per la sicurezza urbana di Salerno e Nocera I.

Il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, ha presieduto nella mattinata odierna, presso il Palazzo del Governo, una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, al fine di effettuare un esame delle problematiche di sicurezza urbana segnalate dagli Amministratori locali del comune di Salerno e di Nocera Inferiore.

All’incontro hanno preso parte il Questore di Salerno, Maurizio Ficarra, il Comandante provinciale dei Carabinieri, Gianluca Trombetti, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza, Oriol De Luca e – in rappresentanza del comune di Salerno e di Nocera Inferiore – l’assessore Tringali ed il sindaco Torquato, accompagnati dai rispettivi comandanti della polizia municipale. 

Nel corso della riunione sono state affrontate le criticità di ordine e sicurezza pubblica che attengono alla presenza, soprattutto sul lungomare di Salerno, di ambulanti ed alla vendita di merce contraffatta, e nel comune di Nocera Inferiore all’escalescion di furti ed alla c.d. “movida” violenta, che negli ultimi tempi si sono notevolmente intensificati. 

Le Forze di Polizia hanno ribadito il massimo impegno a fornire supporto e collaborazione all’azione delle polizie municipali, soprattutto nelle fasce serali e nelle zone c.d. “sensibili” delle città. 

Per il comune di Salerno, l’assessore Tringali ha assicurato la predisposizione di tutti gli strumenti amministrativi di competenza, che consentono di arginare la presenza di venditori abusivi con adeguate sanzioni, agevolando in tal modo anche il lavoro delle forze di polizia. 

Per il comune di Nocera Inferiore – il cui eccellente sistema di videosorveglianza ha consentito di identificare tempestivamente alcuni degli autori di episodi violenti dei giorni scorsi – le forze dell’ordine hanno ribadito la massima collaborazione a potenziare i controlli, anche predisponendo servizi straordinari ed una postazione mobile dei carabinieri nei punti più critici della città.

Il Prefetto di Salerno, nell’esprimere apprezzamento per le intese raggiunte, ha ribadito che “per la risoluzione delle problematiche di ordine pubblico è necessaria un’azione sinergica di tutte le forze di polizia impegnate sul campo, al fine di implementare al massimo la percezione della sicurezza nei cittadini”.