Sarno. Monito di Vicinanza: “Cosa fanno Regione e Comune?”

62

Sarno. Monito di Vicinanza: “Cosa fanno Regione e Comune?”

“Non comprendo perché, sistematicamente, i lavori dell’area Pip di Sarno debbano fermarsi. Cosa succede alle aziende che si sono aggiudicate l’appalto? Chi deve controllare l’andamento degli interventi? Regione e Comune, governate dalla stessa “filiera istituzionale”, come si stanno muovendo in tal senso. Non servono i convegni alla vigilia di ogni scadenza elettorale, all’area Pip di Sarno servono persone serie e competenti”.

Così Gigi Vicinanza, componente della segreteria nazionale della Cisal Metalmeccanici, interviene sul nuovo blocco dei lavori nell’area industriale di Sarno.

“Ho letto con attenzione la denuncia del vice presidente del consiglio comunale di Sarno, Domenico Crescenzo. Questi blocchi sistematici non fanno bene allo sviluppo industriale di una città importante per tutto l’Agro e non solo. A Sarno la zona Pip è piena di buche e altri problemi da risolvere. Qualche tempo fa avevo detto che se la storia fosse tornata al punto di partenza, poi sarebbe finita davanti ai magistrati della Procura di Nocera Inferiore. Valuterò il da farsi con il consigliere comunale Crescenzo”.