Il Sindaco di Gesualdo Forgione segnala ai vertici dell’Alto Calore un grave disservizio nell’erogazione idrica in alcune zone del paese

93

Il Sindaco di Gesualdo Forgione segnala ai vertici dell’Alto Calore, in una lettera, un grave disservizio nell’erogazione idrica in alcune zone del paese

Gent.mo Presidente,

sono a rappresentarLe una forte criticità relativa all’erogazione idrica che interessa una parte consistente dell’abitato del Comune di Gesualdo.

Sono tantissime le famiglie con anziani e bambini, nonché diverse attività commerciali, che patiscono disagi.

Tale sgradevole vicenda incide in maniera seria sia sull’igiene personale che sullo svolgimento delle attività lavorative.

In considerazione anche del Covid 19, emergenza ancora non esaurita, si chiede alla S.V. di voler intervenire tempestivamente, al fine di riportare questi sgradevoli episodi di interruzione del servizio idrico ad un decente livello di civiltà.

La mancanza di acqua è divenuta una spiacevole costante, e il servizio “garantito” dall’Alto Calore è limitato a circa due ore al giorno dalle ore 7.00 alle ore 9.00.

Le zone interessate sono le seguenti: C.da Maddalena, C.da Boschetto, C.da Torre dei Monaci, C.da Ariella, C.da Fontana Tassola, Otica e la strada che da Gesualdo porta a Carpignano .

Sono fiducioso di un Suo immediato intervento che porti a soluzione di tale problematica, diversamente, mio malgrado, dovrò segnalare l’enorme disservizio alle competenti Autorità.