Gesualdo, tanto stupore e divertimento per i tanti bimbi presenti allo spettacolo “Streghe, Janare e Benandanti”

94

La comunità di Gesualdo entra nel circuito dei Borghi più Belli d’Italia. Sabato 8 ottobre si è tenutala cerimonia di consegna della bandiera attestante il riconoscimento ottenuto dal paese irpino.

Sul sagrato della Chiesa del SS.Rosario, il Presidente dell’Associazione Borghi più belli d’Italia Fiorello Primi ha consegnato nelle mani del Sindaco Domenico Forgione la bandiera.

Tanti gli spettacoli organizzati in occasione dell’evento.

Un corteo storico è partito dal Castello, i figuranti indossavano costumi dell’epoca gelosamente custoditi nel maniero dove visse Carlo Gesualdo il “Principe dei Musici”, gli Sbandieratori di Altavilla Irpina si sono esibiti nelle loro evoluzioni, presenti i Cavalieri del Principe, dell’omonima A.S.D. . La loro principale attività è quella di formare nuovi atleti di equitazione e metterli alla prova attraverso le competizioni cui abitualmente partecipano, il tutto all’insegna della assoluta sicurezza e del divertimento.

A seguire, presso il Castello e nel centro storico, spettacoli con la presenza di musici, figuranti, danzatrici con I Cavalieri di Rohan” e “Karmafire“. Allestiti banchetti di degustazione di prodotti tipici.

Poi, lo spettacolo itinerante “Streghe, Janare e Benandanti“, a cura de “La Chiave di Artemisia“. Le attrici hanno attirato l’attenzione dei tanti bimbi presenti provocando tanto stupore e divertimento prima sulle scale della Chiesa del SS. Rosario, poi in Piazza Umberto I, nel giardino di Palazzo Pisapia e , per finire al Castello.

Per finire spettacolo di fuoco nel giardino del Castello.