Convenzione tra Comune di Benevento e Cethegus

247
Il sindaco Clemente Mastella e il presidente Leonardo Valle hanno sottoscritto stamane a Palazzo Mosti la convenzione tra Comune di Benevento e Cethegus. Il documento disciplina una forma di parternariato pubblico-privato che riguarda attività di coprogrammazione all’interno del Fondo di ripresa ‘Next Generation Eu’.
I cinque punti-cardine dell’intesa sono: Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura e turismo; Rivoluzione verde e transizione ecologica; Infrastrutture per una mobilità sostenibile; Istruzione e ricerca, Inclusione e coesione. Direttrici di sviluppo che si tradurranno in attività che punteranno a incrociare domanda e offerta, attraverso un efficace scouting di finanziamento. Il presidente Valle ha illustrato i contenuti della Convenzione spiegando che “la convenzione stipulata con Cethegus scpa rappresenta un’innovazione assoluta in campo nazionale. Questa prevede l’adozione e l’aggiornamento degli strumenti per venire incontro ai bisogni della comunità locale. Prevista l’attività di programmazione e di organizzazione a livello territoriale degli interventi e dei servizi finanziabili mediante i fondi del PNRR e del PNC, con l’indicazione  delle modalità di realizzazione degli stessi e l’individuazione delle risorse disponibili, previa la necessaria ricognizione e qualificazione dei bisogni alla cui soddisfazione i detti interventi e servizi siano  diretti. Cethegus scpa e Comune di Benevento hanno predisposto la redazione di apposito Master Plan diretto alla migliore  individuazione dei bisogni da soddisfare, degli interventi a tal fine necessari, delle modalità di realizzazione degli stessi e delle risorse disponibili, anche mediante l’elaborazione di interventi di riqualificazione e rigenerazione urbana, con particolare attenzione ai principi della progettazione universale e degli usi flessibili dell’ambiente, per adattarlo alle diverse esigenze di sviluppo territoriale e socio/economico della comunità locale nella direzione degli obiettivi e dei traguardi indicati dal PNRR e PNC. E’ stato quindi scelto quale referente tecnico per il Comune di Benevento per lo svolgimento delle attività di co-programmazione dirette all’adozione del Masterplan l’ingegner Maurizio Perlingieri, Dirigente del III Settore Ambiente ed Energia, Mobilità e Servizi Cimiteriali. Un’operazione che non comporta spese, minori entrate, né altri riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio del Comune. Il Comune di Benevento ha già messo a sistema l’organizzazione senza alcun aggravio di spesa, visto che le risorse umane impegnate sono interne. La task force sta già lavorando per definire le procedure per dare la migliore attuazione del Pnrr, anticipando gran parte delle altre amministrazioni comunali e anche le indicazioni del governo centrale, le cui istruzioni tecniche per la redazione dei sistemi di gestione e controllo sono uscite lo scorso febbraio. In questo modo generiamo un autentico modello nazionale”.