S. Marco dei Cavoti (BN): dramma familiare morti padre e figlio

828
30enne in ospedale
  1. San Marco dei Cavoti (BN) – Una comunità ed una famiglia sotto shock a San Marco dei Cavoti per il dramma che si è consumato nel tardi pomeriggio di oggi in contrada Catapano, vicino al cimitero comunale. Secondo una prima ricostruzione un uomo di 73 anni, da poco in pensione, dopo un acceso diverbio con il figlio, operaio, probabilmente a causa del passaggio su una strada privata, lo avrebbe sparato colpendolo all’addome. L’uomo, forse, rendendosi conto dell’insano gesto di cui si era reso responsabile,  è entrato all’interno del capannone dove, all’esterno,  si era consumato il figlicidio e si sarebbe sparato a sua volta. I vicini, sentendo il rumore degli spari hanno dato l’allarme, ma ogni tentativo di aiuto è stato vano. Oltre ai mezzi di soccorso, sul posto sono giunti sia i carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo e sia quelli della locale stazione e la Scientifica per stabilire l’esatta dinamica.

Foto di repertorio