Tragico suicidio ad Avellino: 46enne si lancia nel vuoto

228
Tragedia a Solofra

Tragico suicidio ad Avellino: 46enne si lancia nel vuoto

Tragedia ad Avellino: un uomo di 46 anni, Marco Roberti, si è suicidato lanciandosi dal sesto piano della sua abitazione in via Piave 210, intorno alle 11 di stamattina, 22 luglio.
Sul luogo dell’incidente sono intervenute diverse auto dei carabinieri di Avellino e operatori sanitari, ma purtroppo l’uomo è deceduto sul colpo.
Si è appurato che Roberti è la stessa persona che, poche settimane fa, aveva gettato delle sedie dalla sua abitazione sulla strada sottostante.
Non erano presenti altre persone nell’appartamento al momento dell’accaduto. Inizialmente, si era diffusa la voce che si trattasse di un omicidio-suicidio, ma l’Arma dei carabinieri ha prontamente smentito tale ipotesi.