Carife: giovani riuniti in Piazza S. Giovanni per sostenere i valori sani del calcio

631
Carife giovani calcio

Oggi a Carife, intorno alle 20:00, diversi ragazzi, sostenitori di varie squadre e appassionati di calcio, si sono riuniti in Piazza S. Giovanni, con la partecipazione anche del parroco don Cornel Dascalu, ideatore di questa iniziativa, per porre al centro i valori sani dello sport sopra menzionato, vale a dire il rispetto per i compagni di squadra e per gli avversari negli allenamenti e in una determinata partita, l’inclusione tra le culture calcistiche e il desiderio di mantenere sempre viva la passione nel cuore dei tifosi di tutte le squadre, al di là dei risultati finali delle partite.

Con questa iniziativa si è inteso, altresì, affermare che il calcio, al pari di ogni altro sport, deve contribuire a trasmettere educazione, pace e unione in ogni comunità, andando anche oltre le proprie origini e, anzi, facendo in modo che esso possa favorire l’incontro tra tutte le culture.

Il calcio, quindi, come tutti gli altri sport, deve avere, innanzitutto, un valore umano, nel senso che esso deve contribuire in maniera sana all’educazione di ogni cittadino, trasmettendogli principi positivi e validi esempi di comportamento, sul campo e nella vita quotidiana. Oltre a ciò, esso deve essere utile per trasmettere pace in tutte le realtà.

 

 

 

 

 

 

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI TGNEWSTV