Calitri: Sponz Fest si sposta a Calitri.

496
SPONZ FEST 2023
COME LI PACCI
Dieci anni di Sponz Fest
Le danze sfrenate con LA BANDA DELLA POSTA
La presentazione del libro Come li pacci, un racconto a più voci di dieci anni di Sponz Fest
Le lezioni della Libera Università per Ripetenti con ERMANNO CAVAZZONI, MARCO ROVELLI e PIERO MARTIN
e tanto altro
IL PROGRAMMA DI MERCOLEDÌ 23 AGOSTO
Prevendite 25 e 26 agosto: https://bit.ly/sponzfest2023
Prosegue con successo Come li pacci, la nuova e speciale edizione dello Sponz Fest ideato e diretto da Vinicio Capossela che quest’anno festeggia il decennale dalla sua creazione e si svolgerà fino al 27 agosto in Alta Irpinia.
Dopo aver abitato Sant’Andrea di Conza, Andretta e Aquilonia, mercoledì 23 agosto il Fest torna lì dove tutto è cominicato, a Calitri, per una due giorni nel centro storico, una celebrazione di dieci anni di comunità e di follia in musica.
Si comincia in mattinata con le lezioni della Libera università per ripetenti: alle 10 a SMAC lo scrittore e musicista Marco Rovelli presenta La sofferenza peggiore è nella solitudine che l’accompagna” cit. Malraux, mentre contemporaneamente al Cinema Rossini il fisico Piero Martin è protagonista dell’incontro Pazza idea. Scienza errante tra rivoluzioni, errori e apparenti follie.
Alle ore 11.30 allo SMAC arriva invece lo scrittore Ermanno Cavazzoni con Se il senno è sulla Luna.
Alle ore 18.30 nello Slargo di Dem Demonio del Sentiero della Cùpa spazio a Storie d’amore e transumanza con la cantautrice irpina Makardìa.
In serata Piazza Giolitti ospita Pacci sì ma cionna no!, festa di comunità alla presenza delle autorità riconosciute e non.
Si comincia con la presentazione del libro Come li pacci, un racconto a più voci di dieci anni di Sponz Fest edito da Baldini e Castoldi a cura di Irene Sciacovelli e Luca Sebastiani, che ripercorre attraverso numerose testimonianze questi dieci anni di un ritrovo che più che un evento ha voluto essere una esperienza aperta e collettiva. Presentato e disponibile per l’acquisto in anteprima esclusiva al Fest, il volume sarà nelle librerie dal 29 agosto.
Largo poi alle danze con la Banda della Posta, pronta a fare ballare tutto il Fest e festeggiare insieme i dieci anni dall’uscita di Primo ballo: polke, mazurke, quadriglie, paso doble e fox trot, un vortice di musiche da ballo per sollevare l’umore e fare girare la testa. La ristampa del disco fatta in occasione di questo anniversario sarà disponibile in anteprima al Fest e nei negozi dal 25 agosto.
Il live è accompagnato dalla proiezione di foto, video e filmini di matrimonio.
A mezzanotte il Cinema Rossini ospita invece la proiezione del capolavoro Qualcuno volò sul nido del cuculo.
Si prosegue con una notte in folle nei vicoli e nelle grotte del paese vecchio, accompagnati dalla travolgente Murga Los Adoquines De Spartaco e dai Pazzi di strada” Fan Fath Al, Flaco Leo Maldonado y sus amigos, Peppe Leone, Andrea Tartaglia, Lucky Salvatore, Victor Herrero e Mintcho Garrammone.
Sponz Fest è programmato e finanziato dalla Regione Campania (fondi POC 2014-2020) attraverso la Scabec – Società Campana Beni Culturali ed è prodotto dall’Associazione Sponziamoci, La Cupa e International Music and Arts (IMARTS), in collaborazione con i Comuni di Andretta, Aquilonia, Calitri e Sant’Andrea di Conza.
Per info e aggiornamenti sul programma: www.sponzfest.it
Tutti gli eventi dello Sponz Fest 2023 sono gratuiti, ad eccezione delle serate di venerdì 25 e sabato 26 agosto.
Prevendite su www.postoriservato.it al link https://bit.ly/sponzfest2023
PROGRAMMA SPONZ FEST 2023
In continuo aggiornamento
Mercoledì 23 agosto – Calitri
Libera università per ripetenti
Ore 10.00 – Calitri – SMAC, ex scuola d’arte Scoca (Via Alfonso De Carlo)
Marco Rovelli “la sofferenza peggiore è nella solitudine che l’accompagna” cit. Malraux
Ore 10.00 – Calitri – Cinema Rossini
Piero Martin Pazza idea. Scienza errante tra rivoluzioni, errori e apparenti follie”
Ore 11.30 – Calitri – SMAC, ex scuola d’arte Scoca (Via Alfonso De Carlo)
Ermanno Cavazzoni Se il senno è sulla Luna”
Tardo pomeriggio – 18:30 Sentiero della Cùpa, Slargo di Dem Demonio
Makardìa in Storie d’amore e transumanza
Sera – piazza Giolitti
Pacci sì ma cionna no!” Festa di comunità alla presenza delle autorità riconosciute e non. 
Presentazione collettiva del libro “Come li pacci, un racconto a più voci di dieci anni di Sponz Fest”
edito da Baldini e Castoldi a cura di Irene Sciacovelli e Luca Sebastiani con interventi volontari di tutti i partecipanti.
Proiezione foto, video e filmini di matrimonio accompagnati dal vivo da Banda della Posta con ballo libero
Menù dello sposalizio: cannazze e vrasciola
Ore 00.00 – Calitri, Cinema Rossini
Qualcuno volò sul nido del cùculo, One Flew over the Cuckoo’s Nest. Regia di Milos Forman. USA, 1975, 133 minuti. con Jack Nicholson, +16
Su gentile concessione gratuita del distributore Paul Zaentz di Paul Saentz Company, Berkley – California.
A seguire notte in folle nei vicoli e nelle grotte del paese vecchio accompagnati dalla Murga Los Adoquines De Spartaco 
A seguire
Pazzi di strada con Fan Fath Al – Fanfara Balcanica, Flaco Leo Maldonado y sus amigos, Peppe Leone, Andrea Tartaglia, Victor Herrero, Mintcho Garrammone, Lucky Salvatore
Giovedì 24 agosto – Calitri
Ore 10.00 – Piazza della Repubblica, in caso di pioggia SMAC, ex scuola d’arte Scoca (Via Alfonso De Carlo)

PADIGLIONE IRPINIA
Inaugurazione del Padiglione e apertura dell’itinerario CI.CORRISPONDENZE IMMAGINARIE, opera d’arte pubblica partecipata di Mariangela Capossela.
Itinerario aperto il 24, 25 e 26 agosto ore 10.30 – 12.30 e 15.30 – 17.30. La mappa del percorso è disponibile all’Info Point del Fest.
Ore 12.00 – Piazza della Repubblica, in caso di pioggia SMAC, ex scuola d’arte Scoca (Via Alfonso De Carlo)

PADIGLIONE IRPINIA
IL PADIGLIONE IRPINIA IN ASSEMBLEA: SERGIO PIRO E LA RIFORMA PSICHIATRICA IN CAMPANIA. Fondazione Onlus CeRPS, Nocera Inferiore (SA) : Carlotta Carpentieri, Francesca Donato, Benedetta Pittore, Carmela D’Orlando, Rossella Greco, Giuseppina Salomone
Ore 15.00 – Calitri, Cinema Rossini
PADIGLIONE IRPINIA
CIMAP! CENTO ITALIANI MATTI A PECHINO, regia di Giovanni Piperno, 2008, 82’. In presenza del regista.
Ore 15.00 collegamento videoconferenza da Volterra
Ore 17.30 – Piazza della Repubblica, in caso di pioggia SMAC, ex scuola d’arte Scoca (Via Alfonso De Carlo)

PADIGLIONE IRPINIA
CAFFE TESEO, laboratorio di inclusione sociale permanente, Dott. Andrea Barra, psichiatra-psicoterapeuta DSM ASP Potenza.
Follie, follie, delirio vano è questo”
Serata di muliebri follie e manicomio
Ore 20,00 – Strada del Mercato
Cena comunitaria con il “Piatto di San Vito” con salsicce, fegatini e viscere alla brace
Sera – Piazzale Immacolata
Ore 19,00: “Certi pazzi dicono che”
Letture a cura di 
Rita Labruna e Franco Cafazzo
Leggono 
Alessandra Mariani, Antonietta Gnerre, Emanuela Sica, Giovanna Di Paola, Italia D’Acierno, Lucia Magnotta e Monia Gaita.
Sera – Piazzale Immacolata
Ore 22.00: concerto
Daniela Pes presenta Spira
A seguire
HO PICCHIATO LA TESTA”
Bobo Rondelli in concerto
Ore 00.00 – Calitri, Cinema Rossini
Qualcuno volò sul nido del cùculo, One Flew over the Cuckoo’s Nest. Regia di Milos Forman. USA, 1975, 133 minuti. con Jack Nicholson, +16
Su gentile concessione gratuita del distributore Paul Zaentz di Paul Saentz Company, Berkley – California.
Nel centro storico
Pazzi di strada con Fan Fath Al – Fanfara Balcanica, Flaco Leo Maldonado y sus amigos, Peppe Leone, Andrea Tartaglia, Victor Herrero, Mintcho Garrammone, Lucky Salvatore, duo Gerardo Balestrieri e Fabrice Martinez
Venerdì 25 agosto – Calitri
Libera università per ripetenti
Ore 11.30 – Calitri – SMAC, ex scuola d’arte Scoca (Via Alfonso De Carlo)
Il muro cariato. Sui manicomi nascosti in Italia
Lavinia D’Errico, Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa”- Napoli e Ciro Tarantino, Università della Calabria
Arte-Téca : l’arte come luogo di cura nelle condizioni neuropsichiatriche infantili.
Marisa Gazzillo, Neuropsichiatra infantile preso il Centro di eccellenze di Neuroscienze dell’AOU Meyer di Firenze.
Ore 12.00 – Calitri – SMAC, ex scuola d’arte Scoca (Via Alfonso De Carlo)
PADIGLIONE IRPINIA
MURI, prima e dopo Basaglia, di Renato Sarti con Giulia Lazzarini, Teatro della Cooperativa, 2008, 60’. Filmato RAI, in gentile concessione.
Ore 15.00 Calitri, piazza della Repubblica
PADIGLIONE IRPINIA
SUL DELIRIO COLONIALE, Marina De Chiara, Professore Associato di Letteratura Inglese, Università degli Studi di Napoli L’Orientale
A seguire:
Les Maîtres Fous, regia di 
Jean Rouch, 1955, 36’
Ore 18.00, Montecanto –  loc. Gagliano – Calitri
Apertura biglietteria
Alla trebbiatrice volante
Fabio Genovesi  – presentazione di “Oro puro”  (Mondadori 2023) e altre follie della storia
Dalle 20.00 ad esaurimento
Ballodromo piazza dei folli
Skiantos
Nino Frassica e band
Orchestrina di Molto agevole
Violini di Santa Vittoria
Banda della Posta
Mintcho Garrammone
A Cun’versazion
Tonuccio Corona
Trio Ristoccia
Nel frattempo
Area ricovero vallone cupo con anfiteatro stellato
FiloQ – producer, dj ed esploratore sonoro
Sabato 26 agosto – Calitri
Libera università per ripetenti
Ore 12.00 – Piazza della Repubblica, in caso di pioggia SMAC, ex scuola d’arte Scoca (Via Alfonso De Carlo)

PADIGLIONE IRPINIA
SEMIOLOGIA DEL CURATORE
La curatela d’arte, 
Giulia Crisci. La curatela giuridica: avv. Daniela De Angelis, l’accudimento: Michele Maffucci, caregiver
A seguire, cinema Rossini
LA PAZZA DELLA PORTA ACCANTO, conversazione con 
Alda Merini, regia di Antonietta De Lillo, 2013, 50’
Ore 15.30 – Calitri
PADIGLIONE IRPINIA
VITA BREVE DELLA PSICHIATRIA, DAL MANICOMIO ALLA PSICHEDELIA
Piero Cipriano e Pierpaolo Capovilla 
Ore 18,00 MONTECANTO loc. Gagliano –  Calitri
Ballodromo piazza dei folli
Ore 19,30
Anteprima
Micah P. Hinson – I Lie To You” tour 2023
Dalle 21.00 ad esaurimento
Come li pacci – Sconcerto ammischiato
con Vinicio Capossela
Rolling Sponz ReviewVictor Herrero, Andrea Lamacchia, Alessandro “Asso” Stefana, Michele Vignali, Peppe Leone, Raffaele Tiseo, Antonio Guardione e Paolo Mongardi
Ospiti:
Samuele Bersani
Margherita Vicario
Paolo Rossi
Melingo
Banda della Posta
Nel frattempo
Area ricovero vallone cupo con anfiteatro stellato
leggi tutte le notizie del tgnews