Montefredane (AV); dibattito sull’inquinamento della Valle del Sabato

303

Montefredane (AV), il circolo cittadino di Fratelli d’Italia ha organizzato e svolto questa settimana, il dibattito sull’inquinamento della Valle del Sabato; dibattito incentrato a mettere in risalto le problematiche inerenti l’inquinamento.

L’incontro è stato organizzato da Francesco De Giovanniello coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia; a prenderne parte sono stati Giovanni D’Ercole, Vincenzo Quintarelli, Aniello Mainolfi, Antonio Prezioso e Ciro Aquino.

Nel corso della discussione sono intervenuti Nicola Antonio Raduazzo, in rappresentanza di Gioventù Nazionale, Vincenzo Barrasso, avvocato e consigliere comunale di Grottaminarda, l’Onorevole Francesco D’Ercole, ex assessore regionale.

Il problema dell’inquinamento è al centro della discussione odierna anche a livello nazionale, vista la partecipazione del Presidente del Consiglio Gorgia Meloni alla COP 28; il primo passo è quello di attuare una “transizione ecologica, non ideologica” – come afferma il Presidente.

La provincia di Avellino ha un tasso di inquadramento tra i più elevati in Italia, superando persino la famigerata Terra dei Fuochi, l’incuria in cui versa la provincia è l’obiettivo da rivalutare e ribaltare nelle prossime elezioni provinciali.

La nostra provincia necessita di una metamorfosi, una rivoluzione dal basso, affinché il sistema impostoci possa mutare e migliorare.