SCUOLA, ALAIA(IV): OLTRE 45 MILIONI IN IRPINIA PER LA COSTRUZIONE DI PALESTRE, NUOVI PLESSI SCOLASTICI.

560
Psicologi di base
Napoli, 3 gen – “Esprimiamo grande soddisfazione per gli esiti del nucleo di valutazione di ‘Scuola Viva in cantiere 2023’ che vede tra i progetti dichiarati finanziabili gli interventi sui plessi scolastici di Solofra, Sturno, Volturara, San Mango, Mugnano del Cardinale, Andretta, Teora, Morra De Sanctis, Ariano, Castelvetere, Melito, Monteforte, Prata, Gesualdo e Grottaminarda. Lavori per oltre 45 milioni di euro che serviranno in larga parte all’efficientamento energetico delle nostre scuole, a renderle più accoglienti e sicure dal punto di vista sismico e a dotarle di quelle palestre che sono fondamentali per il benessere fisico dei nostri studenti.” È quanto afferma il Consigliere regionale del Gruppo Italia Viva, Enzo Alaia, Presidente della Commissione sanità.
“Le risultanze del nucleo di valutazione – spiega Alaia – sono in linea con la programmazione regionale in materia di edilizia scolastica contenuta nella Delibera di Giunta numero 452 del 2022. Un documento elaborato dal governo regionale che ha tenuto conto delle indicazioni che abbiamo fornito, dando così voce alle istanze dei nostri amministratori locali.”
“La realizzazione di nuovi plessi scolastici e di nuove palestre e l’adeguamento delle scuole esistenti rappresenta un’opportunità sostanziale per contenere il fenomeno dello spopolamento delle aree interne. Un’occasione per tutta la provincia di Avellino scaturita da una proficua sinergia tra consiglio, giunta regionale e quei sindaci che, insieme agli amministratori locali, hanno il polso della situazione e possono indicare efficacemente gli interventi di cui ha bisogno il territorio. L’obiettivo – conclude Alaia – è quello di far tornare ad essere l’Irpinia una realtà vivibile e interessante, anche e soprattutto per le nuove generazioni”.
Leggi tutte le notizie del tgnews.