Armato di pistola tenta di imboccare contromano l’autostrada: arrestato dai Carabinieri

228

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un 55enne di Mercogliano, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di detenzione e porto illegale di arma comune da sparo, alterazione di arma clandestina e ricettazione.

È accaduto all’alba di oggi, nei pressi del casello autostradale “Avellino Ovest”.

La pattuglia della Sezione Radiomobile, impegnata in un servizio di perlustrazione del territorio, nota l’andatura anomala e nel contempo pericolosa, di un’autovettura che tenta di imboccare l’autostrada contromano. Prontamente bloccato, l’automobilista (in evidente stato di alterazione psicofisica), sceso dal veicolo, nel maldestro tentativo di disfarsene e risultare negativo all’eventuale controllo, getta nell’erba adiacente alla strada una pistola calibro 7.65 con matricola abrasa che, nell’immediatezza recuperata dai militari, è risultata carica e pronta all’uso.

L’uomo, che ha rifiutato l’invito di sottoporsi al test alcolemico, è risultato sprovvisto di patente di guida perché revocata e il veicolo non coperto da assicurazione obbligatoria.

Condotto in Caserma il 55enne è stato tratto in arresto e, d’intesa con la Procura della Repubblica di Avellino, associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Sia la pistola che l’autovettura sono state sottoposte a sequestro.

Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri finalizzati a stabilire la provenienza di quell’arma clandestina e il possibile utilizzo dell’arma in azioni delittuose.