AVELLINO: Seminario di Storia dell’Arte.

217
Il Centro di Ricerca “Basilio Orga” ed il Circolo culturale “Francesco Solimena” organizzeranno il Seminario di Storia dell’arte“L’Arte Sacra di Gennaro Sarnelli”, che si terrà sabato 27 gennaio 2024 alle ore 18.30, presso il Circolo della Stampa di Avellino (palazzo della Prefettura), sito in Corso Vittorio Emanuele al civico 6.
Per partecipare all’evento sarà necessario indossare una mascherina.
La relazione sarà affidata al critico d’arte e studioso Professor Stefano Orga, che tratterà il tema “Gennaro Sarnelli e l’Arte Sacra”.
Il Seminario di Storia dell’Arte sarà coordinato dal Dott. Antonio Carpentieri.
Saluteranno: Sac. Don Gerardo Capaldo (Pax Christi e presidente del Circolo culturale “F. Solimena”), Dott. Francesco Iannaccone (giornalista ed economista), Prof. Angelo Cutolo (moderatore di In Arte Libertas), Maestro Francesco Roselli (pittore e ceramista), Ing. Gerardo Troncone (Gruppo archeologico irpino), Dott.ssa Serena Giuditta (Fai Avellino), Dott. Giuseppe D’Amore (neurologo), signor Sabino Morano (scrittore e saggista).
L’evento culturale avrà la direzione artistica della Prof.ssa Michela Femina.
In occasione del Seminario di Storia dell’Arte sarà presentata ed esposta le opera di Gennaro Sarnelli (1704-1731): Immacolata Concezione con San Francesco e Sant’Antonio del 1730.
L’evento culturale sarà promosso dal Circolo culturale “Francesco Solimena e dal Centro di Ricerca “Basilio Orga” con la collaborazione di In Arte Libertas e dell’Associazione Culturale ACO.
Uno speciale ringraziamento va formulato alla famiglia che gentilmente ci ha pestato il raro dipinto di Gennaro Sarnelli (1704-1731) per questo evento culturale.
I prossimi incontri storico-artistico si terranno presso il circolo della stampa di Avellino:
Da domenica 11 a martedì 13 febbraio 2024 (ore 10-13 e 18-20) ci sarà una mostra d’arte straordinaria dal titolo “L’arte di Cesare Uva nei paesaggi marini”; sarà il primo evento culturale delle celebrazioni del “Bicentenario della nascita del pittore Cesare Uva”.
Per informazioni e contatti: centrodiricerca.b.orga@gmail.com .
Gennaro Sarnelli nacque a Napoli nei primi mesi del 1704 da Onofrio (1669-1752), re d’armi di Sua Maestà il Re di Napoli, e da Angela Viola (1677-1752).
Il suo apprendistato fu svolto presso la bottega del rinomato pittore cilentano Paolo De Matteis (1662-1728).
La sua carriera artistica fu caratterizzata dalla maestria tecnica e dalla dedizione al suo mestiere. Si dedicò esclusivamente all’arte Sacra sia Liturgica che a quella di devozione privata.
Morì a Napoli il 3 febbraio 1731 all’età di ventisette anni.
leggi tutte le notizie del tgnews