Noviello:”Un Avellino diverso per alcuni aspetti ma su altri sempre sconnesso però nel complesso più equilibrato”

297

Patierno e D’Ausilio segnano e portano alla vittoria contro la Casertana. Curcio accorcia per gli ospiti. Finalmente , l’Avellino torna alla vittoria in casa.

Michele Noviello, grande tifoso dei lupi, così commenta la gara:”Finalmente abbiamo sfatato questo tabù che si era creato al Partenio Lombardi. Non si vinceva tra le mura amiche da ottobre e lo si è fatto. Ieri è stato un Avellino diverso per alcuni aspetti ma su altri sempre sconnesso però nel complesso più equilibrato.Infatti ,dopo un inizio scoppiettante abbiamo avuto dei momenti di confusione, però questa volta sono durati pochissimo nell’ arco dell partita anzi anche quando abbiamo dovuto difenderci l’ abbiamo fatto bene non con l’ acqua alla gola per intenderci. Diciamo che ieri si è visto un nuovo Avellino, con un modulo diverso ma camaleontico al bisogno. Merito a Pazienza stavolta che finalmente ha saputo gestire senza soffrire più di tanto e soprattutto ha azzeccato le sostituzioni, speriamo bene per il proseguio poiché adesso ci toccano due trasferte insidiose. Sui calciatori : sugli scudi i soliti Sgarbi e Patierno, ottimo D’ ausilio che sarà sempre più decisivo, ma un plauso particolare a Rocca, ottimo acquisto di centrocampo secondo me il migliore dei nostri. Se continueremo così, siccome il campionato è lungo, tutto può succedere”.