Confesercenti Avellino: Contributi a fondo perduto.

933
C’è grande attesa tra le attività irpine per il bando riservato a ristoranti, pasticcerie e gelaterie che partirà nei prossimi giorni per l’accesso ai contributi a fondo perduto fino a 30 mila euro, per l’acquisto di nuovi macchinari e beni strumentali.
Ad affermarlo è Giuseppe Marinelli, presidente provinciale dell’associazione di categoria.
Le richieste potranno essere presentate dal 1° marzo fino al 30 aprile.
Un contributo in conto capitale che sarà pari al 70% delle spese totali ammissibili, entro il limite di 30.000 euro per singola impresa, nelle aree interne.
Saranno ammesse le imprese in possesso dei seguenti requisiti:
• se operanti nel settore identificato dal codice ATECO 56.10.11 (Ristorazione con somministrazione): essere regolarmente costituite ed iscritte come attive nel Registro delle imprese da almeno 10 anni oppure in alternativa aver acquistato nei 12 mesi precedenti prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI, SQNZ e prodotti biologici per almeno il 25% degli acquisti totali del periodo;
• se operanti nel settore identificato dal codice ATECO 56.10.30 (Gelaterie e pasticcerie)
• se operanti con codice ATECO 10.71.20 (Produzione di pasticceria fresca) essere iscritte nel Registro delle imprese da almeno 10 anni o in alternativa aver acquistato prodotti DOP, IGP, SQNPI e prodotti biologici per almeno il 5% (per cento) del totale.
Per ulteriori informazioni e assistenza è possibile rivolgersi agli uffici di Confesercenti Avellino al numero telefonico 0825/679256 o scrivere all’indirizzo di posta elettronica info@confesercentiavellino.it
leggi tutte le notizie del tgnews.