Carabinieri: controllo sul territorio

445
Con l’effettuazione di mirati servizi volti alla prevenzione ed alla repressione di reati, i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino continuano a porre attenzione all’attività di perlustrazione, implementando, in linea con le direttive del Prefetto Dr.ssa Paola Spena, l’attività di controllo del territorio soprattutto in quei comuni più sensibili al fenomeno dei furti, sia con finalità di deterrenza sia per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.
Negli ultimi giorni, oltre 50 pattuglie hanno presidiato il territorio di competenza della Compagnia di Baiano, in particolare le aree più sensibili al fenomeno dei furti. Durante tali servizi (articolati mediante posti di blocco, posti di controllo e vigilanza dinamica sulle principali arterie stradali di accesso ai comuni) i militari dell’Arma hanno proceduto al controllo degli occupanti di circa 200 veicoli, alcuni dei quali sono stati sottoposti a perquisizione.
A Forino, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino un 50enne del posto, ritenuto responsabile di furto su auto.
Un 40enne della provincia di Napoli, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato proposto per l’emissione del Foglio di Via Obbligatorio: sorpreso dai Carabinieri mentre in orario serale si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni isolate del Mandamento baianese, non è stato in grado di giustificare la sua presenza in quel comune.
L’attività ha riguardato anche controlli davanti alle scuole e agli esercizi pubblici nonché il rispetto delle norme della circolazione stradale: per un automobilista, sanzionato perché circolava con documenti non in regola, è scattato il ritiro della patente di guida.
Le attività di controllo dei Carabinieri proseguiranno anche nei prossimi giorni, senza soluzione di continuità, per garantire sicurezza e tranquillità ai cittadini.
leggi tutte le notizie del tgnews