Messa a terra delle tre Croci del Golgota ai piedi del bastione del Castello di Gesualdo

300
Si rinnova la suggestiva messa a terra delle tre Croci del Golgota ai piedi del bastione del Castello. in occasione dell’evento “La Passione di Gesualdo” del 29 marzo Venerdì Santo.
Il significato profondo delle tre Croci viene ricordato con le parole di Luca 23:33:
“Quando furono giunti al luogo detto «il Teschio», vi crocifissero lui e i malfattori, uno a destra e l’altro a sinistra.”
Questo gesto non fu un errore, ma una parte essenziale della profezia di Isaia 53:12, che predisse il sacrificio di Gesù per portare i peccati di molti.
Presenti ai lavori il Direttore Artistico R. Flammia, il Direttore Tecnico De Stefano Giovanni, fedelissimi della Passione e il Presidente ProLoco Luigi Petruzzo con alcuni membri del Consiglio Direttivo.
Questo evento, uno dei più importanti e mistici di Gesualdo, prende vita per celebrare la profonda spiritualità e il significato della Pasqua.