Controlli dei Carabinieri nel Mandamento Baianese, Monteforte Irpino e nel Vallo di Lauro

280

Controlli dei Carabinieri nel Mandamento Baianese, Monteforte Irpino e nel Vallo di Lauro

I Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, con l’effettuazione di mirati servizi,
continuano a porre attenzione all’attività di perlustrazione, implementando, in linea con le direttive del Prefetto Dr.ssa Paola Spena, l’attività di controllo del territorio soprattutto in quelle aree più sensibili al fenomeno dei furti, sia con finalità di deterrenza sia per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Negli ultimi tre giorni, oltre venti pattuglie hanno presidiato il territorio di competenza della
Compagnia di Baiano, in particolare i comuni del Mandamento baianese, del Vallo di Lauro e
Monteforte Irpino.

Durante tali servizi (articolati mediante posti di blocco, posti di controllo e vigilanza dinamica sulle principali arterie stradali) i militari dell’Arma hanno proceduto al controllo degli occupanti di circa 170 veicoli, alcuni dei quali sono stati sottoposti a perquisizione.

Un 40enne del Mandamento baianese è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica i Avellino perché sorpreso alla guida di una autovettura con un tasso alcolemico superiore al limite consentito. Per lui, oltre alla denuncia, è scattato il ritiro della patente e il sequestro del veicolo.

E non è mancata l’attenzione al contrasto ai reati in materia di stupefacenti, che ha permesso di sequestrare modiche quantità di droga e segnalare alla Prefettura di Avellino 3 persone ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90.

Un 50enne di Napoli, sorpreso con patente scaduta alla guida della sua auto, è stato anche proposto per l’emissione del Foglio di Via Obbligatorio.
Tra i segnalati alla citata Autorità amministrativa anche un 15enne, fermato alla guida di una moto senza casco e senza patente di guida.
Nel corso dei controlli sono state elevate svariate contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada e controllate alcune attività commerciali.
Tali servizi proseguiranno anche nei prossimi giorni in tutta la provincia, senza soluzione di
continuità, per garantire sicurezza e tranquillità ai cittadini.