Sabino Morano, Primavera Meridionale, sugli scontri alla Sapienza

237

Ieri alla Sapienza è andato in scena il solito teatrino ordito dai soliti figli di papà annoiati: una sinistra terminale che non conosce i temi che affronta e si esprime violentemente al solo fine di avere visibilità mediatica.

Per la geopolitica e la situazione Israele/Palestina non sono materie da affrontare superficialmente e sopratutto in maniera contraddittoria: bisogna avere cognizione di causa e, soprattutto, argomenti da esporre… cosa che non mi sembra “certi” giovani di sinistra abbiano