Avellino: Il nuovo Portale S.I.smi.CA. della Regione Campania – seminario tecnico

561
Si terrà lunedì 22 aprile alle ore 15.00 presso l’Auditorium Polo Giovani in via Morelli e Silvati, l’evento formativo “Portale S.I.smi.CA Regione Campania, modifiche operative dal 1° marzo 2024, Deposito RSU, Certificato R.E. e Collaudo” organizzato dagli Ordini professionali provinciali.
Interverranno: l’arch. Erminio Petecca, presidente dell’Ordine degli Architetti, l’ing. Giovanni Acerra, presidente dell’Ordine degli Ingegneri, il geol. Egidio Grasso, presidente dell’Ordine dei Geologi della Campania, il geom. Antonio Santosuosso, presidente del Collegio dei Geometri, l’ing. Elisabetta Romano, dirigente del Genio Civile di Avellino e l’arch. Andrea Nastri, dirigente del Genio Civile di Ariano Irpino.
Relazioneranno l’ing. Massimo Maggio, della società Paesit srl, gestore del Portale S.I.smi.CA, l’ing. Alessia Iannillo, Rup del Genio Civile di Avellino, l’ing. Pietro Alfonso Vitale, presidente della commissione sismica G.C.Avellino e l’ing. Antonio Paolucci, responsabile Contenzioso Sismico G.C. Avellino.
Il nuovo Portale oltre a permettere una gestione efficace dei procedimenti da parte degli Uffici e consentire agli utenti di seguire l’iter burocratico in tempo reale, fornisce le informazioni utili sulle attività ed i servizi erogati dai Settori competenti in materia di difesa del territorio dal rischio sismico: il Seminario, così come strutturato, viene ad essere un importante momento di approfondimento sull’utilizzo e l’operatività del Portale, lo dichiara il consigliere Rosalia Castellano.
Si tratta di una importante giornata formativa per tutti i professionisti della provincia di Avellino – spiega il presidente Erminio Petecca – dedicata al corretto utilizzo della piattaforma web S.I.smi.CA che la Regione Campania ha predisposto per gestire, in modalità digitalizzata, l’intero procedimento amministrativo per la presentazione, l’istruttoria e il rilascio delle attestazioni sismiche e degli altri documenti per l’edilizia e le opere pubbliche.
leggi tutte le notizie del tgnews