Sidigas Avellino vs Ventspils….brutta sconfitta per 88 a 74.

Appuntamento infra settimanale per la Sidigas di coach Vucinic contro una squadra in caduta libera nel proprio campionato. Vincere significherebbe ipotecare il passaggio del turno già nel girone di andata, consentendo alla squadra bianco verde di affrontare il girone di ritorno con minore pressione. Avellino cerca l’ennesima conferma di un avvio di stagione spumeggiante.
Primo quarto: la Scandone schiera nel ruolo di play Cole, sulle fasce Nichols e Filloy e sotto le plance N’Diaye e Green. Palleggio nell’area di Cole che dal centro tira un piazzato e realizza due punti. Penetrazione laterale di Green che sul tentativo di tiro subisce fallo. Dalla lunetta si conferma cecchino infallibile realizzando entrambi i tiri liberi. Palleggio prolungato di Cole che alla fine dall’area alza la parabola e trova altri due punti. Tentativo di appoggio da sotto di Green che però viene fermato fallosamente. Purtroppo sbaglia entrambi i tiri liberi. Rimbalzo offensivo recuperato da Nichols che dall’area subito tira e realizza due punti. Avellino sul -1 a sei minuti dalla fine del primo tempo. Filloy sfrutta il blocco di Nichols e dalla distanza infila il tiro da tre punti. Bellissima azione di Cole che con una volè riesce a piazzare un canestro da due punti pazzesco. Tentativo di tiro dalla lunga distanza di Filloy fermato fallosamente. Il play guardia bianco verde va in lunetta a realizzare tre punti. Perfetta rotazione di palla della Sidigas che alla fine dalla fascia sinistra trova tre punti con una bomba di Nichols. Contro piede veloce di Sykes che sul tentativo di appoggio a canestro subisce fallo. Dalla linea della carità realizza un solo punto. Punteggio di 20 a 14 per la Sidigas ad un minuto e quaranta dal termine del quarto. Palla dentro per Nichols che di peso si avvicina a canestro e realizza due punti. Il primo quarto termina con il punteggio di 22 a 18 per la Sidigas Avellino.
Secondo quarto: coach Vucinic conferma nel ruolo di play Sykes. Scarico fuori di Sykes per Nichols che nonostante una marcatura stretta riesce a trovare la bomba da tre punti. Ospiti sul punteggio di -1 ad otto minuti dalla fine del tempo. Fasi di stasi per la Sidigas che subisce un break di otto a zero consentendo ai lettoni di portarsi avanti con il punteggio di 29 a 25. Avellino si sblocca con una azione personale di Sykes che dalla distanza realizza due punti. Dall’area N’Diaye prova un tiro difficile riuscendo a trovare i suoi primi due punti. Time out chiamato da coach Vucinic per ragionare sul mini allungo degli ospiti. Altro break di cinque a zero al ritorno sul parquet per gli ospiti che si portano subito sul +10. Ci pensa Cole dall’area ad insistere con una azione personale e a trovare due punti. Palla dentro per N’Diaye che di peso sposta i difensori avversari e schiaccia per due punti. Avellino si riavvicina sul -8 e time out chiamato dal coach lettone. Sykes alza una bella palla per N’Diaye che appoggia ai ferri per due punti. Azione personale di D’Ercole che appena dentro all’area spara un buon tiro da due punti. Avellino in un amen si riavvicina sul -4 ad un minuto e quindici secondi dal termine. Palla al bacio di Sykes per Nichols che in velocità appoggia a canestro per due punti. Palla dentro di Cole per N’Diaye che sfruttando la tabella in semi gancio realizza due punti. Il secondo quarto termina con il punteggio di 46 a 41 per gli ospiti.
Terzo quarto: La Scandone conferma nel ruolo di play Cole. Piazzato dall’area di N’Diaye che dal limite dell’area trova due punti. Azione personale di Filloy che da lontanissimo si mette in proprio trovando una bomba da tre punti. Punteggio di 53 a 46 per il Ventspils a sei minuti e quaranta dalla fine del terzo tempo. Rimbalzo offensivo di N’Diaye che scarica fuori per Filloy che da oltre l’arco spara la seconda tripla consecutiva. Penetrazione centrale di Nichols che si beve la difesa avversaria e arriva fino a canestro per due punti. Contatto duro con Green e fallo di reazione chiamato ai lunghi avversari. Fallo tecnico chiamato al Ventspils e giocatore avversario espulso per eccessive proteste. Dalla lunetta Green realizza tre punti. Palla dentro di Filloy per Nichols che dalla fascia destra alza la parabola e realizza due punti. Avellino sul -2 a tre minuti e cinquanta dal termine. Rimbalzo offensivo di N’Diaye che subito salta e schiaccia per due punti. Perfetta parità nel punteggio e time out chiamato dal Ventspils. Palla al bacio di Filloy per Green che da sotto con la mano destra realizza due punti. Lancio lungo per Green che con un poco di fortuna riesce a trovare altri due punti da sotto canestro. Altro fallo tecnico subito dai lettoni ed altro giro in lunetta per Caleb Green. Dalla linea della carità entrambi i tiri liberi realizzati. Azione bellissima di Green che con una veronica si libera del difensore e da sotto realizza due punti. Punteggio di 66 a 64 per la Sidigas ad un minuto dal termine. Fallo lontano dalla palla per Green che per il bonus va nuovamente in lunetta a tirare due tiri liberi. Dalla linea della carità un solo canestro realizzato. Il terzo quarto termina con il punteggio di 67 a 65 per la Scandone.
Quarto quarto: La Sidigas schiera Sykes nel ruolo di play. Break di otto a zero per gli ospiti che in un amen si riportano avanti di +6. Nessun canestro in più di tre minuti dall’inizio del quarto per la Sidigas e time out chiamato da coach Vucinic. Azione personale di Sykes che si beve tutta la difesa avversaria ed appoggia a canestro per due punti. Ancora palle perse per la Scandone e Pala del Mauro che inizia a rumoreggiare con gli ospiti stabilmente avanti di dodici punti. Altro time out chiamato da coach Vucinic a cinque minuti dalla fine della gara. Palla dentro per Green che spalle a  a canestro si gira e realizza due punti. Punteggio di 86 a 71 per i lettoni a tre minuti dalla fine del tempo. Vucinic chiama il terzo time out del tempo per ragionare su una rimonta ormai disperata. Palla dentro per Sykes che sul tentativo di tiro subisce fallo. Dalla lunetta realizza un solo punto. Fallo subito da D’Ercole che per il bonus va in lunetta a realizzare due punti. La partita termina con il punteggio di 88 a 74 per la squadra ospite.