Parte da Cava dei Tirreni il tour estivo del cantautore irpino Ivan Romano, presto nuovi appuntamenti per ascoltare “L’Arte e la Musica”

Sarà un’estate di spettacoli quella del cantautore irpino Ivan Romano che porterà sui palchi e nelle piazze il suo ultimo lavoro discografico “L’Arte e la Musica” a cominciare da venerdì 12, a Cava de’ Tirreni, come ospite della grande mostra “Il Dialogo dei Contrapposti. I protagonisti del ‘900” organizzato presso il Marte Live It, in Corso Umberto I.

Negli spazi multifunzionali del Marte Live It, la mostra curata da Vincenzo Morra,  esporrà capolavori di maestri della contemporaneità come: Mimmo Rotella, Mimmo Paladino, Mario Schifano, Sandro Chia, Emilio Tadini, Salvo, Salvatore Fiume, Giuliano Grittini, Daniela Lupi, Francesco Pezzuco, Mariano Bruno, Mario Ferrante, Francesco Paolantoni, Sergio Williams, Michele Circiello.

Alle 19.30 è previsto il concerto di Ivan Romano, voce e chitarra classica, in Trio con Francesco Fierro alla chitarra acustica e Antonio De Nisi alle percussioni seguito dall’aperitivo con Vigne Sannite.

“Dopo il debutto al Teatro Nicodemo di Cervinara e alcune date in giro per l’Irpinia – spiega Ivan Romano – abbiamo preparato una serata speciale per il Marte Live It, che avrà al centro il mio terzo album “L’Arte e la Musica” presentato, però, in una versione “unplugged”, più intima e adatta ad uno spazio d’arte come quello. La presenza, nello stesso luogo, delle opere di alcuni degli artisti che più amo come Paladino, Rotella, Schifano e Chia, mi ha infatti stimolato a creare la mia “opera” unica per questa serata così speciale. Il mio disco parla di amore, di radici, di passione per la vita, di emigrazione, temi che questi grandi maestri hanno portato nelle loro opere e che io trasmetterò al pubblico con la mia musica”.

Dopo Cava de’ Tirreni, il calendario in continuo aggiornamento delle date estive del tour di Ivan Romano prosegue in Irpinia ma anche a Napoli, Frosinone, Caserta (altre info sulla pagina Facebook di Ivan Romano) in castelli, borghi antichi, cantine storiche, sempre alla ricerca di spazi artisticamente significativi e pieni dell’emozione della bellezza dei nostri territori.

“L’amore è il sentimento più universale che esista – conclude Ivan Romano – che ho celebrato in questo disco parlando della mia terra, dei miei figli, delle persone incontrate in viaggio, di coloro che incontro ogni giorno. A differenza dei precedenti, la musica di questo album si apre a vari generi, come il jazz, il country, il rock, per arricchire la mia base di cantautorato e folk. I brani sono stati arrangiati con gusto dal virtuoso irpino della fisarmonica Carmine Ioanna e registrati in presa diretta dal vivo con: Giovanni Montesano al basso e contrabbasso, Daniele Castellano alla chitarra classica ed elettrica, Antonio De Nisi alla batteria, Carmine Ioanna alla fisarmonica, pianoforte, sax e melodica. La copertina del disco è un disegno originale di Peppe Barile, che ha anche realizzato un cartoon per il primo videoclip tratto dal disco dal titolo “Mondo Teatro”.