Continua l’azione di contrasto al fenomeno dell’abusivismo edilizio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Baiano che, in Quindici, al termine di una consistente attività d’indagine, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, due persone ritenute responsabile di violazioni in materia edilizia.

Nello specifico, i militari della Stazione di Quindici, coadiuvati da personale dell’Ufficio Tecnico del locale Comune, accertavano che in un’area considerata a rischio sismico ed idrogeologico  erano stati eseguiti lavori edili senza le necessarie autorizzazioni previste dalla normativa vigente.